Uomo lancia il cane fuori dall’auto mentre stava partorendo

Elle è un cane che è stata brutalmente gettata via dal suo proprietario, che l'ha scaraventata fuori dall'auto mentre stava partorendo. Ecco com'è finita la sua storia.

Home > Animali > Uomo lancia il cane fuori dall’auto mentre stava partorendo

A volte la crudeltà umana ci pone di fronte a storia che stentiamo a credere siano vere, ma sono purtroppo reali. Protagonisti sempre poveri animali, che non hanno alcune colpe, se non quella di essere finite tra le mani di veri e propri aguzzini che li trattano come se fossero oggetti da buttare via. Come è capitato nel caso della pit bull di quattro anni Elle.

Elle

Elle è una bellissima cagnolina, ha solo 4 anni ed era in procinto di partorire quando all’improvviso qualcuno l’ha gettata fuori dal finestrino di un’auto, nel deserto del nord di Toledo. Con lei c’erano due cuccioli appena nati, mentre altri stavano per venire alla luce. Lei era sofferente, provava dolore perché doveva dare ancora alla luce il resto della cucciolata.

Per fortuna c’era qualcuno vicino al luogo dove si stava consumando questo crimine contro una povera anima innocente. Un passante che ha assistito alla scena, ha subito chiamato le autorità, che hanno mandato immediatamente i volontari della Humane Society di Toledo, per poter salvare la povera cagnolina, i suoi cuccioli e dare loro le prime cure necessarie per tentare di sopravvivere.

Elle

Arrivata in ospedale, i medici hanno scoperto che un terzo cucciolo era incastrato e così sono dovuti intervenire con un taglio cesareo d’emergenza, per dare alla luce altri cuccioli. 5 su 9, purtroppo, non ce l’hanno fatta. Adesso è in cura, perché fortemente disidratata e sottopeso. Anche i cuccioli che sono sopravvissuti sono curati dal personale medico.

Le autorità, intanto, cercano il proprietario di una berlina marrone a 4 porte che avrebbe lanciato Elle fuori dal mezzo. Avrebbe potuto risparmiare al cane tutto questo dolore se l’avesse portata subito dal veterinario per aiutarla a mettere al mondo i suoi cuccioli. E poi avrebbe potuto lasciarla in un rifugio, non gettarla via come se fosse immondizia. Ora rischia di essere accusato di crudeltà verso gli animali, che è un reato.