Uomo salva un gattino randagio che piange fuori dalla sua recinzione, diventa il suo papà e 4 settimane dopo ecco che succede

Davvero incredibile!

Home > Animali > Uomo salva un gattino randagio che piange fuori dalla sua recinzione, diventa il suo papà e 4 settimane dopo ecco che succede

Un giorno un uomo ha trovato un piccolo gattino orfano che chiamava disperatamente la sua mamma, che lo aveva lasciato indietro e lo aveva dimenticato.

L’uomo stava andando a lavorare quando sentì piangere fuori dalla sua recinzione, vicino al cortile del vicino. Seguì la voce lamentosa e trovò un piccolo gattino nell’erba alta vicino al garage del vicino. Ha aspettato un po’ per vedere se la mamma sarebbe tornata indietro, ma non lo ha mai fatto. Così lo ha preso e lo ha portato dalla moglie.

10 giorni dopo i suoi occhietti si aprirono…

Il gattino aveva ancora il cordone ombelicale e gli occhi si erano completamente aperti. La moglie gli comprò del cibo adatto e un biberon, così da prendersi cura di lui per tutto il giorno. Il piccolo aveva trovato una casa amorevole.

Dopo il lavoro lo hanno portato dal veterinario: il micino stava bene e aveva dai 2 ai 5 giorni. Era già molto legato alla sua nuova famiglia, cercava rifugio in loro.

Ogni 2 ore il piccolo riceveva il suo latte in formula e veniva coccolato di continuo. Dormiva in un grande letto improvvisato.

Una settimana dopo il micino era sempre più grande, più giocoso, più curioso e più energico.

Seguiva i suoi esseri umani ovunque andassero, cercando sempre di salire sulle braccia del suo papà umano.

Amava esplorare tutta la casa sulle sue quattro zampette, che ora sapeva usare bene.

Adesso vive con tre gatti più grandi di lui: il più giovane lo tratta come il suo fratellino.

Shobo si prende cura di lui ogni giorno.

A quattro settimane ha cominciato a bere dal piattino.

Il micio e il figlio della coppia sono migliori amici!

Non sono dolcissimi?

Condividi con i tuoi amici!