Vader la volpe che è stata uccisa perché era un animale selvatico

Home > Animali > Vader la volpe che è stata uccisa perché era un animale selvatico

Nel maggio 2013 Tara Hiatt e Eric si sono sposati. La nuova coppia voleva adottare un animale, ma hanno deciso di non scegliere tra gatto o cane, hanno avuto un’idea molto diversa dal solito. Hanno scelto di portare a casa con loro Vader, una volpe. Sembrava davvero una specie di cane di razza insolita…. eccolo qui:

Ma oltre all’aspetto estetico, il suo carattere era molto dolce con tutti. Il cucciolo, è stato tenuto da Eric e Tara, proprio come un qualsiasi animale domestico. Lo amavano entrambi. Per fortuna nel nord Dakota, le volpi in casa non sono illegali, per questo la coppia era molto tranquilla. Vader aveva anche un miglior amico a quattro zampe, un chihuahua che si chiamava Athena. L’avevano adottata prima della cucciola. La volpe, in più, non poteva lasciare assolutamente la casa, i suoi amici umani la facevano uscire solo quando era strettamente necessario. Il problema però, è che non tutto il vicinato approvava la scelta della famiglia Hiatt. Ma la coppia, non ha mai creato alcun tipo di situazione scomoda con la loro amata volpe. Vader, usciva solo per fare le visite di routine dal veterinario. La sua casa, in pratica era tutto il suo mondo. Per Tara è stato un shock quando ha iniziato a ricevere delle lettere anonime. con cui la minacciavano di denunciare la presenza di Vader nel quartiere. Poi, una notte, mentre tutta la famiglia dormiva, la polizia locale si è presentata nella casa della coppia per prendere la loro amata volpe, senza alcun tipo di mandato. Gli ufficiali hanno detto a Tara di aver ricevuto un rapporto anonimo su Vader che aveva fatto del male ad un essere umano, anche se tutto questo non era vero.

Così, di forza, fu portata in un ospedale per animali selvatici. La volpe inizialmente non era tranquilla, anche se poi, i volontari hanno fatto un rapporto un cui dicevano che Vader era molto amichevole con tutti e non ha mai dato alcun sintomo di violenza.

Le autorità, poi hanno avvisato Tara che avrebbero trattenuto la sua amata volpe solo per controllarla e che l’avrebbero rimandata presto a casa sua. Questo però, non è mai avvenuto. La polizia, poche ore dopo che la donna ha ricevuto questa spiegazione, si è presentata davanti la porta della famiglia con il collare di Vader. Il loro amato animale era stato sottoposto ad eutanasia.

Pochi giorni dopo, Tara ha scoperto che la volpe era stata soppressa senza alcun tipo di esame medico ed in più, i suoi amici umani, non avevano nemmeno mai ricevuto un avviso che potesse accadere una tragedia del genere. La donna, non ha alcuna intenzione di mollare. Ha aperto una pagina Facebook per far più chiarezza sul caso di Vader. Anche se il loro cuore è a pezzi e la loro casa sembra del tutto vuota.

Aiutateci a diffondere questo articolo per non far morire mai la memoria di Vader!