varese-cane-abbandonato-sacco-iuta

Varese, cane abbandonato in un sacco di iuta

Varese, cane abbandonato in un sacco di iuta gettato nel parco di una villa: a scoprirlo è stato il custode che ha dato l'allarme; ecco il suo racconto.

Varese, un cane è stato abbandonato in un sacco di iuta pochi giorni fa. Ha circa 2-3 anni e ha vissuto una brutta avventura venerdì. Qualcuno, non si sa chi, lo ha preso, infilato in un sacco di iuta che ha legato alla bocca per impedirgli di scappare e poi lo ha gettato all’interno di una proprietà privata, un parco di una villa in località Campo Di Fiori.

Il cane di razza pinscher che ancora non ha un nome, è stato avvistato dal custode della villa: stava correndo spaventato e disorientato all’interno del parco. Si è ritrovato da solo, in un posto sconosciuto, strappato probabilmente dal suo ambiente familiare e la paura ha preso il sopravento.

campo-dei-fiori

C’è un particolare che ha fatto indignare ulteriormente i soccorritori. Non molto lontano dalla recinzione della villa c’era un sacco di iuta strappato: il cane è stato abbandonato all’interno di questo sacco, probabilmente per non cercare di inseguire la persona che ha fatto questo terribile gesto.

campo-dei-fiori-mappa

Il pinscher era riuscito, però, a strappare il sacco di iuta e a liberarsi, iniziando a correre in giro per il parco.

Il custode della villa ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine ma non è stato facile catturare il cucciolo. Solo domenica i soccorritori sono riusciti a prenderlo. Il pinscher è stato trasportato al canile sanitario di Cittiglio e sarà, probabilmente trasferito a breve a Varese dove potrà essere adottato se ci saranno richieste per lui.

sacco-iuta

Ovviamente, l’animale non aveva microchip. A raccontare la vicenda è stata Alessandra Calafa, presidente della sezione varesina della Lega nazionale per la difesa del cane:

“Un gesto ignobile e crudele… l’animale è stato lasciato in un sacco ben chiuso, con il preciso intento di lasciarlo morire di stenti. L’ennesimo abbandono sui generis che si verifica a Varese e che comincia a destare ben più di un sospetto”.

canile

Purtroppo, non è il primo abbandono di questo genere nella zona dove, a detta dei volontari, il fenomeno del randagismo ha subito un’impennata.

polizia

Alessandra Calafa ha aggiunto:

“Gesti come questo non possono restare impuniti e faremo tutto il possibile per risalire all’autore”.

La polizia locale sta indagando sull’accaduto: il sacco di iuta è stato sequestrato dai vigili urbani che cercano di mettere insieme tutte le prove a loro disposizione e risalire al colpevole.

Il salvataggio di Lol

Dormire con il cane fa bene alla salute

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Cucciolo in bicicletta per andare in giro con il proprietario

Dopo anni di abusi finalmente un lieto fine per il povero cucciolo sfortunato

Uomo dà maglietta al cane infreddolito in metro

URGENTE: tredici cani saranno sottoposti ad eutanasia se non verranno adottati