Vegas il randagio condannato all’ergastolo

Un finale inaspettato.

Home > Animali > Vegas il randagio condannato all’ergastolo

Un giorno su una spiaggia, mentre tutti i bagnanti erano intenti a prendere il sole o a fare un bagno al mare, si è presentato anche un cane randagio, forse in cerca di un attimo di svago o di un po’ di fresco. Magari voleva semplicemente giocare con qualcuno o farsi dare qualcosa da mangiare.

Vegas, questo il nome del cane, è sceso in spiaggia e si è andato a sedere vicino all’asciugamano di un turista, che però non ha gradito la sua presenza: sono così stati chiamati i vigili per togliere dalla sua vista quel fastidiosissimo animale, che nulla stava facendo se non stare sdraiato su una spiaggia.

Non era un cane pericoloso: Vegas era solito andare in quella spiaggia pugliese ed era sempre ben accolto da tutti, soprattutto dai bambini che passavano il tempo a giocare con lui.

E lui era felice, perché così dimenticava di essere un cane randagio, magari abbandonato dai suoi precedenti proprietari, ricevendo cibo, coccole e attenzioni. Tutti lo hanno sempre accolto con gioia, tranne quel giorno che Vegas ha avuto la sfortuna di incontrare persone prive di cuore.

I vigili sono intervenuti e lo hanno portato in canile: nessuno che lo voglia adottare povero cucciolo?

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1832687433425521&id=1016807235013549