“Voleva solo qualcuno da poter chiamare mamma…”

Chloe è arrivata al rifugio Nevada SPCA quando aveva già 10 anni. A quell’età chissà quante ne aveva viste nella sua vita. Una cosa era certa, non era stata sempre una randagia, quindi qualcuno l’aveva privata di quell’affetto famigliare che le era dovuto. I volontari hanno fatto di tutto per rimediare.

Nonostante la sua età è una micia molto giocherellona e affettuosa, anche nei confronti degli altri gatti ospiti del centro.

Eppure nessuno sembrava interessato a darle una seconda possibilità e così la dolce Chloe ha trascorso ben 3 anni nel Nevada SPCA in attesa che qualcuno desse una svolta al suo destino.

Ma quando si dice che la speranza non deve mai smettere di ardere in noi è la verità. E la dimostrazione la micia l’ha avuta quando una donna, Nikki Martinez, ha incrociato il suo sguardo e se ne è letteralmente innamorata.

“Ho visto la sua foto sui social. La sua aria sommessa e anche un po’ rassegnata mi ha detto che aveva bisogno di me. Non ho voluto sapere nient’altro, ho preso la mia automobile e sono partita per andare a prenderla.” racconta la donna.

“Solo quando sono arrivata lì ho scoperto la sua età. Ma non mi è importato, anzi. Quella notizia ha rafforzato ancora di più la convinzione che avevo di adottarla. Qualche ora dopo eravamo a casa. Lei si è ambientata subito. E’ come se fosse sempre stata qui con me. E’ un batuffolo di amore, una vera dispensatrice di affetto. Non avrei mai pensato che una gatta di questa età fosse capace di tanto eppure l’unica cosa che voleva era di avere una mamma per sempre!”

Condividi questa storia meravigliosa con i tuoi amici!

di Pamela