Willow, il gatto romantico

Home > Animali > Willow, il gatto romantico

Chi ama gli animali sa quante soddisfazioni ti danno e come sanno ripagarti di tutti i sacrifici fatti. I cani mostrano spesso riconoscenza per i loro umani ma anche i gatti, notoriamente più riservati, sanno come dire grazie e sorprendere i loro proprietari. Di solito, portano regali un po’… raccapriccianti, animali morti o feriti.

Tuttavia, la storia che vi vogliamo raccontare ha come protagonista un gatto Casanova. Willow è un gatto a pelo lungo dall’Inghilterra, che ha una strana abitudine. Lui non ma i regali da “guerriero”… preferisce quelli più “romantici”. Una signora di nome Rosie si è accorta che, da un po’, il suo portico è sempre pieno di fiori recisi. Ha pensato, all’inizio, a un colpo di vento, anche se quei fiori non provenivano dal suo giardino ma da quello della vicina. Rosie non riusciva a spiegarsi la provenienza di quei fiori e ha deciso di controllare.

Un giorno si è appostata e ha capito chi li portava: era Willow, il gatto della sua vicina. Quello era il suo modo per ringraziarla per l’ospitalità… e questo ha fatto commuovere la donna fino alle lacrime…

Il gatto veniva spesso a trovarla e lei gli aveva anche allestito una scatola dove lui ama addormentarsi durante il pomeriggio.

Solo che il bel gattone deve aver pensato che non bisogna mai presentarsi a casa di qualcuno a mani vuote e ha deciso di farle questi regali speciali.

Ruba, dunque, i fiori dal giardino della sua mamma e glieli porta a Rosie, la vicina che lo ospita volentieri…

Rosie è sicuramente molto solleticata dal gesto dolce di Willow, soprattutto perché sta raccogliendo i fiori dal cortile della sua famiglia.

Indipendentemente da ciò, questa accattivante storia va a dimostrare che non tutti i gatti sono guerrieri.

Come vedete, ci sono anche i romantici inguaribili.

E Willow è il più grande romanticone del quartiere.