Yankee il cane abbandonato che non voleva più alzarsi.

Home > Animali > Yankee il cane abbandonato che non voleva più alzarsi.

Ai cani di strada, solitamente, la gente gli da sempre qualcosa da mangiare. Ma Yankee, un barboncino abbandonato a Los Angeles, è sempre stato aiutato da alcune brave persone. Un giorno però, i suoi amici umani, si resero conto che c’era qualcosa che non andava….

Si era sdraiato su un marciapiede e non ne voleva sapere di alzarsi. Credevano che non poteva muoversi perché fosse ferito e hanno chiamato subito un’associazione che aiuta i cani in difficoltà, la Hope for Paws. I volontari sono andati subito a vedere…

Appena l’hanno visto, hanno capito subito cosa non andava. Yankee, non era ferito, era semplicemente stufo di vivere e stava aspettando la sua morte. Non voleva più passare le sue giornate e il resto della sua vita, senza amore, senza una casa e delle persone che lo amano davvero.

L’hanno preso e portato subito dal veterinario, per vedere se stava bene. Era molto spaventato, non sapeva cosa gli volevano fare, non aveva capito che erano andati li solo per aiutarlo. Quando il medico ha dichiarato che stava bene, i volontari dell’associazione, hanno subito pubblicato diversi annunci per farlo adottare.

L’hanno portato nel rifugio Rescue From the Hart ed è qui che un dolce ragazzino si è fatto avanti per adottarlo, perché il suo cane era morto di vecchiaia dopo tanti anni che era stato con lui. Non riusciva ad immaginare la sua vita senza un altro amico a quattro zampe da amare! Ora Yankee e il suo nuovo umano sono davvero felici insieme e si stanno conoscendo giorno per giorno!

Condividi se anche tu sei contro l’abbandono degli animali!