Foggia, bimba di 1 anno ingerisce droga: è grave

È accaduto a Foggia, in Puglia. Una bimba di 1 anno ingerisce droga ed ora si trova in coma in condizioni gravissime. Indagano i Carabinieri.

Home > Attualità > Foggia, bimba di 1 anno ingerisce droga: è grave

È accaduto a Foggia, bimba di 1 anno ingerisce droga ed ora si trova in coma in condizioni gravissime.

A quanto si appende da fonti investigative, la bimba di 1 anno è stata portata ieri sera dai genitori in ospedale ed è giunta nella struttura sanitaria già priva di conoscenza.

Al momento si trova in coma farmacologico nel reparto di rianimazione. I carabinieri non hanno rinvenuto droga nella roulotte dove vive con i suoi genitori.

La piccola è stata trasportata agli Ospedali Riuniti di Foggia ieri dai suoi genitori, una coppia di nomadi di nazionalità croata con vari precedenti penali.

La donna ha 34 anni e l’uomo 39 anni. Le condizioni di salute della piccola sono apparse sin da subito molto serie, la bimba è stata ricoverata in condizioni gravissime nel reparto di rianimazione degli Ospedali Riuniti di Foggia.

I medici sospettano che possa avere ingerito della droga, quasi certamente cannabinoidi. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri ed è stata aperta un’inchiesta in attesa degli esami tossicologici.

Secondo alcune fonti investigative, la piccola è stata trovata nell’ abitacolo dei genitori in condizioni gravi. I militari durante la perquisizione del veicolo abitato dalla famiglia, non hanno trovato tracce di droga ed ora si attendono i risultati degli esami tossicologici. La famiglia abita in una roulotte in località Incoronata, una borgata alla periferia di Foggia.

La posizione dei genitori della bimba di 1 anno, che vivono in una roulotte in una borgata alla periferia di Foggia, è al vaglio degli inquirenti.