La tomba

Un padre ha scavato una fossa e ogni giorno porta la sua bambina in quel buco. Centinaia di persone in lacrime a causa della loro triste storia. Ecco perché lo fa.

Ci sono notizie che sono così scioccanti da essere difficili da elaborare. Per me, questa è stata uno di loro. Come madre, vuoi sempre dare il meglio ai tuoi figli, proteggerli, prendertene cura e assicurati che siano al sicuro. ♥ Quanti non darebbero tutto per assicurare ai loro figli pane, gioia e, naturalmente, salute’

Una storia presentata in un media digitale in Cina ci dice cosa è disposto a fare un padre disperato quando le sue opzioni finiscono. Il signor Zhang Liyong è un umile contadino originario della provincia del Sichuan. Per lui non c’è nulla di più importante della sua piccola figlia Zhang Xinlei. Lei è la vita e l’amore di suo padre Zhang Liyong e della madre Deng Min, anche lei una contadina in una zona povera rurale della regione sud-occidentale della Cina. Ed è a causa di quel grande amore che provano per lei, che i suoi genitori hanno iniziato a prepararla per la sua morte. Suo padre ha scavato la sua tomba nella fattoria di famiglia, e ogni giorno la porta a giocare lì, dorme con lei e si abitua al posto. Vuole che sua figlia si senta a suo agio in questo posto. Secondo i suoi genitori, quando verrà il momento per la piccola Zhang Xinlei di andarsene, non si sentirà spaventata. E così quando la metteranno definitivamente al suo posto di riposo eterno, la bambina saprà che questo era anche il suo campo da gioco. Se questo non è  amore, non so cos’altro potrebbe essere. Hanno dato tutto per la loro piccola, ma il destino ha giocato un brutto scherzo. Zhang Xinlei soffre di talassemia, una malattia ematologica molto rara che causa anemia terminale.

La talassemia colpisce solo il 5% della popolazione mondiale, anche se è nota anche come “anemia mediterranea” perché è più comune nei paesi di quell’area. Zhang Xinlei ha livelli di emoglobina terribilmente bassi nel sangue, quindi ha bisogno di trasfusioni di sangue su base regolare.

I pazienti con talassemia devono anche ricevere una speciale terapia di chelazione per eliminare il ferro in eccesso che si accumula nel loro corpo. Suo padre Zhang Liyong e sua madre Deng Min hanno già esaurito tutte le loro risorse. Hanno assolutamente consumato tutti i loro risparmi nel trattamento per la loro piccola.

Nel disperato ultimo tentativo, i genitori hanno preso una decisione molto controversa per cercare di aiutare la loro figlia. Deng Min è incinta. Hanno concepito un secondo figlio nella speranza di poter usare il sangue cordonale di questo bambino per eseguire un trapianto di midollo osseo.

Speravano che il loro secondo figlio potesse salvare la vita della sua sorellina Xinlei. Solo dopo che si erano già imbarcati nella possibilità del trapianto e speranzosi che la loro bambina Xinlei avesse un’opportunità, scoprirono una verità molto dolorosa. Non avevano abbastanza risorse per pagare la procedura medica che salverebbe la vita di Xinlei.

Il trapianto è molto costoso e semplicemente non hanno modo di far fronte ai costi elevati. “Siamo stati messi all’angolo.” Dice in lacrime Deng Min, la madre di Zhang Xin. Lei, con il marito Zhang Liyong e un’altra piccola nella pancia, ogni giorno accompagnano la figlia nella tomba scavata per lei da suo padre.

Suo padre spera che con questi momenti che condividono nella tomba possa aiutare sua figlia a non avere paura quando arriverà il momento. Per ora non hanno altra scelta che godersi la vita con la loro bambina e aspettare che la morte la porti via per sempre.

Condividi questa dolorosa storia, magari qualcuno conoscendo la storia potrebbe aiutare questa famiglia a restare unita.

L'ex Miss America e attrice Leanza Cornett è morta a 49 anni

Roberta Ragusa: le parole di Sara Calzolaio per Antonio Logli

Lockdown soft entro il 10 novembre: cosa prevede

Partorisce di nascosto da tutti e si sbarazza della bambina, nascondendola nella lavatrice

Tom Parker ha scoperto di avere un tumore al cervello al quarto stadio

Napoli, bimba nata morta: 5 sanitari tra gli indagati

Toscana: una sola persona per famiglia può fare la spesa al supermercato