Segnali che sei brava a letto

Inutile negarlo, in ogni relazione, anche quelle dove l’amore trionfa sovrano, la vita intima ha un ruolo molto importante, quasi fondamentale se vogliamo che il nostro rapporto sopravviva al tempo, senza brutte batoste. Una buona intimità non deve cadere nella routine, non deve essere noiosa e soprattutto non deve essere rara, vergognosa o piena di limiti e questi tre punti solitamente coinvolgono maggiormente le donne.


Signore, non è solo l’uomo a daver “essere bravo” sotto le lenzuola, certo è un aiuto che lo sia :P.

Ecco qui 8 segnali che indicano che sei brava a letto.

-Non ti vergogni di dire al tuo partner cosa ti piace.

L'immagine può contenere: 1 persona

Essere una ragazza “brava” a letto, non è colei che asseconda tutti i desideri del partner, ma colei che ne gode insieme a lui. Lei non ha problemi a dire al suo partner cosa le piace o a farcelo arrivare guidandolo e provocandolo.

-Fai solo cose che ti fanno sentire a tuo agio.

Da premettere che una ragazza brava a letto, fa le cose solo quando si sente a proprio agio. Se una donna fa qualcosa che non si sente di fare in quel momento, anziché sentirla ansimare di piacere, potrebbe trasformarsi in uno stoccafisso, e come ben sappiamo, il piacere della donna fa parte della goduria dell’uomo.

-Non gli fai pesare eventuali “problemi”.

La ragazza che ci sa fare non mette in imbarazzo l’uomo, non fa pesare un problema come potrebbe essere un problema di erezione o una situazione imbarazzante. Non fa domande e non mette il muso, in fondo può capitare a tutti la serata no. Lei non lo fa pesare.

-Pensi anche al piacere di lui.

Ovviamente una ragazza brava a letto, pensa anche al piacere del suo partner, farebbe di tutto per appagarlo, non ha limiti per lui, ovvio però che qui ci vuole anche una buona dose d’amore. Cosa c’è di male a voler provare e far provare piacere al proprio uomo, nulla è “sbagliato” quando c’è amore.

-Se stai bene con il tuo partner, non ci sono tabù.

Come dicevamo sopra, la ragazza brava a letto non ha vergogna, è disinibita, non ha divieti, fa ciò che si sente di fare, senza imbarazzo.

-Gli fai tranquillamente domande sui suoi gusti o su ciò che gli dà maggiore piacere.

Non si vergogna di parlare di intimità, anzi indaga, vuole sapere i gusti del partner e mettere in pratica ciò che serve.

-Ti diverti quando lo fai e ne godi appieno.

Non si può essere brave a letto se non ci si diverte, è proprio il piacere che dà il giusto ritmo ad ogni movimento del corpo. Senza di esso sarebbe una cosa meccanica per un uomo soddisfacente a metà, per una donna per niente.

-Ti piace sperimentare.

La ragazza brava a letto, non cade nella routine, deve e vuole sperimentare cose nuove e osare non è una cosa che la spaventa. La spaventa la noia, che non dovrà mai esserci sotto le lenzuola.