10 motivi per smettere di fumare

Oggi è la Giornata Mondiale senza Tabacco: approfittiamone!

 

Il fumo fa male alla nostra salute. Lo sappiamo, ce lo hanno anche scritto sui pacchetti di sigarette, spesso con campagne e immagini choc, lo dicono esperti, luminari, lo dicono tutti in realtà, ma smettere di fumare è facile a parole: i fatti sono ben altra cosa. Nella Giornata Mondiale Senza Tabacco, però, vogliamo aiutarvi a comprendere che le sigarette non sono vostre amiche, anzi, sono le nemiche numero 1 per diversi motivi: noi ve ne diamo 10 per smettere di fumare!

fumare-2
Dateci un taglio!

1. Fumare fa male alla salute e aumenta il rischio di cancro ai polmoni: e basterebbe questo motivo a invogliarvi a smettere.

2. Il fumo passivo mette a rischio la salute di chi ci sta accanto, soprattutto bambini e animali domestici.

3. Il fumo danneggia lo smalto dei denti.

4. Il fumo danneggia anche le nostre unghie, che ingialliscono.

5. Smettere di fumare ci permette di risparmiare soldi che possiamo investire in cose più utili: viaggi, borse, cene fuori…

6. Chi smette di fumare, può contare anche un migliore riposo notturno.

7. Il fumo ci rende meno sicure di noi stesse, quindi smettere vuol dire riacquistare fiducia nelle proprie capacità.

8. Il fumo accelera i processi di invecchiamento.

9. Apprezzerete meglio il cibo che mangiate, perché le bionde danneggiano anche le papille gustative.

10. Sarete più in forma e avrete più fiato, sentendo meno la fatica: fare le scale o camminare sarà finalmente un piacere!