15 rimedi naturali contro l’acidità di stomaco e il reflusso

 

Il reflusso acido è un fastidio comune tra le persone. Si verifica quando lo sfintere esofageo inferiore, che separa lo stomaco e l’esofago, si apre facendo passare l’acido dallo stomaco nell’esofago –  provocando così sintomi fastidiosi. Le cattive abitudini alimentari, il consumo eccessivo di alcol e caffè possono far insorgere questo problema. Il reflusso si verifica anche nelle donne in gravidanza a causa dei cambiamenti ormonali.  Per far fronte al reflusso acido, dovremo cambiare i nostri stili di vita, in particolare le abitudini alimentari. Inoltre, è possibile trattare la condizione facilmente senza l’intervento di trattamenti medicinali ma utilizzando alcuni ingredienti naturali, vediamo quali sono.

Rimedi naturali contro l’acidità di stomaco

Reflusso
Reflusso acido

1. Acqua

L’acqua contribuisce alla rimozione delle tossine e dell’eccessivo acido nello stomaco.

2. Mandorle

Le  mandorle forniscono molti benefici al sistema digestivo. In particolare, le mandorle possiedono una grande quantità di olio che può essere utilizzato per lenire lo stomaco e regolare i livelli di pH nel corpo. Potete immergere in acqua una certa quantità di mandorle, per alcune ore,  per ottenere una bevanda da consumare un paio di volte al giorno – per vedere un miglioramento.

3. Mela

Mangiando una mela, o solo alcune fettine,  ogni giorno, si riesce a contenere i livelli di acido nello stomaco.

4. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio sarebbe anch’esso un trattamento efficace per il reflusso acido.  Aggiungete un cucchiaio di bicarbonato di sodio in una tazza di acqua, miscelare e bere dopo i pasti.

5. Banana

Le banane sono in grado di calmare lo stomaco e ridurre il livello di acido al suo interno. Mangiare 1-2 banane al giorno dopo ogni pasto per sbarazzarsi rapidamente del fastidio. Potete anche preparare frullati di banane, se preferite.

img_come_conservare_le_banane_per_un_tempo_maggiore_2124_orig
Banana

6. Ginger

Lo zenzero è benefico per lo stomaco in quanto può far diminuire il dolore assorbendo l’eccessivo di acido nell’apparato digestivo. Masticare alcune fette di zenzero fresco durante il giorno. Oppure potete usarlo per condire i pasti

7. Semi di finocchio

Un trattamento naturale contro il reflusso acido è anche masticare alcuni semi di finocchio crudo oppure farne un tè da bere: aggiungere 2 cucchiai di semi di finocchio in una tazza di acqua bollente per 10 minuti.

8. Camomilla

La camomilla è usata anche come rimedio casalingo per il reflusso acido, oltre che per calmare le tensioni.
Consumare dopo ogni pasto o durante il giorno.

9.Uva

Non appena si notano i sintomi di flusso acido, potete mangiare 10-20 chicci d’uva per alleviare subito il dolore causato dall’acido dello stomaco.

10. Patate

Anche le patate alleviano i sintomi da reflusso acido. Potete preparare un succo, schiacciando le patate e mescolandole a dell’acqua fredda, da bere durante la giornata.

11. Ananas

L’ananas è come eccellente fonte di bromelina, un enzima che inibisce la produzione di acido nello stomaco. Mangiare delle fette di ananas  più volte al giorno per ottenere rapidamente un miglioramento.

ananas
Ananas

12. Latte

Un bicchiere di latte caldo può ridurre i sintomi da flusso acido, favorendo lachiusura della valvola tra l’esofago e lo stomaco.

13. Cavolo

Essendo ricco di proprietà anti-infiammatorie, il cavolo aiuta a rafforzare il sistema immunitario e ad aiutare la digestione. Con il frullatore preparate un succo di cavolo fresco con 2 carote, mescolare bene e
consumare la bevanda ogni mattina a stomaco vuoto.

14. Aceto di mele

Come le mele, anche l’ aceto permette il controllo della produzione di acido nello stomaco. Di conseguenza,  può aiutare a ridurre il dolore. Diluire 2 cucchiai di aceto di mele in mezzo bicchiere di acqua. Mescolare bene e consumare la soluzione dopo ogni pasto.

15. Curcuma

Il curcuma è utile nel prevenire l’accumulo di acido nello stomaco. Di conseguenza, aiuta la digestione e previene i sintomi da reflusso acido. Basta aggiungere la spezia nella vostra dieta quotidiana.

 

di Marianna Feo