4 soluzioni per svegliarsi senza occhiaie

Sfruttate le ore di riposo notturno per combattere e ridurre occhiaie e gonfiori

 

Oltre alla solita routine beauty giornaliera e a trattamenti ad hoc, anche la notte può ridurre o eliminare le tanto odiate occhiaie.
La notte può esserci d’aiuto per cercare di ridurre il problema, con dritte e accorgimenti che spesso non si conoscono ma che fanno la differenza. Perché le occhiaie sono un inestetismo che accomuna tantissime donne, per l’eccessiva stanchezza o stress, poco riposo, anemia, allergia, disturbi di circolazione o per la pelle sotto gli occhi molto più delicata e sottile, quindi molto più facile che vi ristagni il sangue dando luogo a cerchi blu-violacei sotto gli occhi, speciamente al mattino quando ci alziamo. Per fortuna esistono diversi metodi per ridurre o eliminarle del tutto, pronte a scoprire come agire sulle occhiaie mentre dormite?

1. Dormire

Dormire minimo 7-8 ore a notte

Un buon sonno, infatti, è il primo rimedio anti-occhiaie per natura. Assicuratevi di riposarvi per un minimo di 7-8 ore a notte, visto che è scientificamente provato che un riposo notturno non adeguato porta a un ristagno di liquidi intorno agli occhi favorendo le microemorragie dei capillari, responsabili degli aloni classici da occhiaia.

2. Dormite con la testa leggermente sollevata

maxresdefault
Dormite con la testa leggermente sollevata

Dormendo con la testa leggermente sollevata, fa si che il sangue non fluisce eccessivamente nella zona occhi. Prediligete, quindi, un cuscino alto e non troppo morbido, magari con fodera di lino, la più naturale e igienica.

3. Imparate a fare una leggera digitopressione

Digitopressione

Un metodo davvero molto utile per ridurre l’inestetismo. Come? Appoggiate a “V” i polpastrelli del dito indice e medio su interno ed esterno occhio, premete e contemporaneamente aprite e chiudete gli occhi, in questo modo favorirete il microcircolo e la corretta attività dei capillari.

4. Applicate una maschera

Maschera per contorno occhi

Quando avete un po’ di tempo, prima di andare a dormire applicate una maschera per il contorno occhi. Optate per quelle idratanti e decongestionanti, con estratti naturali come di cetriolo e tè verde giapponese che favoriscono il microcircolo, riducendo occhiaie e gonfiori.

Fonti foto: audiopreamplifier.tk, beautyhealthtips