5 falsi miti sul fitness da sfatare

Meglio saperlo prima di sudare 10 magliette in palestra!

 

Il fitness ci promette di ritornare in forma, ovviamente sudando e trascorrendo tante ore in palestra: i miracoli non accadono, soprattutto se si tratta di perdere peso. Dobbiamo impegnarci e lavorare duramente, accompagnando all’attività fisica anche un’alimentazione sana. Ecco perché è bene sfatare i più comuni falsi miti legati al mondo del fitness: non illudiamoci, perderemmo tempo prezioso che, invece, dobbiamo trascorrere allenandoci.

Funny woman with expander, fitness girl over white background
Alleniamoci, donne!

1. Non è possibile decidere dove perdere peso

Non è che decidiamo noi dove togliere massa grassa, anche perché le zone più difficili da snellire, come pancia, glutei e cosce, sono anche i più duri da allenare. Meglio concentrarsi sulla riduzione del grasso corporeo complessivo!

2. Non concentratevi sulle “forme”

Equilibrio è la parola d’ordine: inutile concentrarsi solo su una zona del corpo, perché poi il corpo risulterebbe non armonioso. Lavorate su tutto il fisico, per costruire uniformemente tutto il corpo.

3. Il sollevamento pesi non crea muscoli troppo grossi

E’ una falsa credenza, che solitamente ci tiene lontane dalla sala pesi. In abbinamento a esercizi che allenano altri muscoli del corpo, sono fondamentali.

4. Il dolore non è proporzionato al risultato

Si pensa che provare dolore vuol dire aver fatto l’allenamento giusto, ma non è così: vuol dire che non abbiamo fatto bene l’esercizio o che non abbiamo fatto stretching.

5. Trascorrere tanto tempo in palestra è meglio

Non sempre è così. Il nostro corpo ha bisogno di tempo per recuperare, non dimentichiamolo!