5 motivi per essere gentili ogni giorno

Nella Giornata della Gentilezza facciamo uno sforzo in più...

 

La gentilezza paga sempre e, come dimostra il video che vi proponiamo qui sotto, è contagiosa, grazie all’effetto boomerang che si innesca quando si è gentili con un’altra persona. Oggi è la Giornata Mondiale della Gentilezza e abbiamo un’occasione in più per dimostrare di sapere dimostrare di essere gentili e attenti al nostro prossimo. Che poi essere gentili fa bene, a noi e agli altri: ecco 5 motivi per essere gentili ogni giorno e non solo nella giornata dedicata alla gentilezza.

gentilezza1

Essere gentili fa bene alla salute

1. Essere gentili fa bene alla salute

Il nostro cuore ci ringrazia se siamo gentili, perché uno studio di qualche tempo fa ha dimostrato come la gentilezza aiuti a prevenire ictus e infarto. Essere aggressivi o maleducati, invece, peggiora la salute del nostro cuore.

2. Essere gentili aiuta sempre

In momenti difficili, delicati, in conflitti o liti a casa o al lavoro, la gentilezza spiazza tutti e ci permette di uscirne vincitori.

3. Essere gentili paga sempre

Non è solo un modo di dire. Il nostro karma migliora e se migliora lui tutto quello che ci circonda prende un’ottima piega.

gentilezza2

Essere gentili paga sempre

4. Essere gentili ci aiuta in ufficio

Secondo uno studio le persone gentili sono più amate e rischiano meno di essere licenziate. Chi vorrebbe lavorare con una persona scorbutica?

5. Essere gentili fa bene all’umore

Mostrando gentilezza, il sorriso nasce spontaneamente sul nostro viso… E su quello di chi ci circonda… Ve l’ho detto, la gentilezza è contagiosa!

Donna si fa il filler per riempire il viso: ecco il risultato

Elegante e per tutte le occasioni: perché devi rivalutare lo chignon

Frangia colorata: le dritte per cambiare stile e farsi notare

Perché devi smetterla di sognare di entrare nei pantaloni più stretti (e accettarti)

Sottotono della pelle, cos'è e perché dovresti sapere qual è il tuo

Cosa la forma del mento rivela della nostra personalità

Rossetto o lucidalabbra? Piccole dritte per il make up perfetto