5 segreti beauty per un selfie perfetto

Sembra una cosa facile da fare, ma in realtà nasconde qualche piccolo trucco del mestiere, come quello di Kim Kardashian...

 

Ammettiamolo: in questo mondo fatto di Instagram, Snapchat e foto sempre e comunque siamo un po’ tutte vittime dei selfie e della fotocamera, spesso ingrata, dell’iPhone. Ecco perchè siamo sempre più attente alle nuove mode e ai piccoli beauty tips che possono aiutarci nella riuscita di un’ottimo selfie senza dover ricorrere a app e fotoritocchi spesso controproducenti.

In realtà, per la buona riuscita di un selfie, bastano pochi e semplici accorgimenti, anche se non troppo banali.

1)  La luce giusta

La cosa fondamentale quando si vuole scattare un selfie ben fatto è scegliere un’ottima luce. Evitate di scattarvi selfie al buio, selfie con il flash o selfie in penombra, la cosa migliore per avere un viso illuminato perfettamente e quindi una bella foto è, infatti, quella di scattare nel momento in cui la luce colpisce il viso indirettamente e in modo omogeneo.

Chiara Ferragni è sempre molto brava nel trovare la giusta luce per i suoi selfie
Chiara Ferragni è sempre molto brava nel trovare la giusta luce per i suoi selfie

In pratica il modo migliore è quello di scattarsi una foto restando all’ombra, ma con il viso rivolto verso la luce. Se siete in casa avvicinatevi a una finestra aperta, senza però che la luce arrivi mai direttamente sul vostro viso, altrimenti sareste piene di ombre e il selfie non verrebbe.

2) Capelli perfetti

La seconda cosa da non sottovalutare quando si vuole scattare un bel selfie sono i capelli: se li avete in ordine e puliti optate per un look liscio o, meglio ancora, leggermente mosso. Spruzzate sulla vostra chioma un siero illuminate per un effetto leggermente glossy e un po’ di lacca a testa in giù per un effetto volume immediato.

Capelli perfetti per Kristina Bazan
Capelli perfetti per Kristina Bazan

Se invece non avete una piega perfetta optate per uno chignon, meglio ancora se un po’ arruffato e leggermente morbido.

3) Viso luminoso

Per riuscire a realizzare un buon selfie bisogna per forza avere una bella pelle, ecco perché bisogna giocare d’anticipo e curarsi ogni giorno anche lontano dai flash. Idratate bene la pelle, usate prodotti giusti per la pulizia del viso quotidiana e optate per prodotti specifici per il vostro incarnato perfetti per correggere piccole discromie cromatiche, imperfezioni o pori dilatati.

Caroline Receveur e il suo selfie luminosissimo
Caroline Receveur e il suo selfie luminosissimo

4) Trucco effetto pelle di porcellana

Oltre ad avere una bella pelle, bisogna anche saper realizzare un buon trucco che sia a prova di flash, capace di catturare l’attenzione e perfetto per valorizzare i nostri punti di forza. Scegliete quindi un fondotinta matt e illuminante e coprite le occhiaie con un correttore luminoso e non troppo pesante. Per avere un viso davvero perfetto, però, non potete trascurare il contruring: scolpite bene gli zigomi, illuminate la parte alta delle guance e la fronte e ricordatevi di assottigliare il naso creando delle ombre ai lati e schiarendone la superficie.

Valentina Marzullo e il suo selfie "pelle di porcellana"
Valentina Marzullo e il suo selfie “pelle di porcellana”

Per il resto del make-up sentitevi abbastanza libere, giocate sui vostri punti di forza senza esagerare troppo e puntando su un solo protagonista. Se scegliete le labbra puntate su un rossetto acceso, colorato e brillante da stendere in modo perfetto e senza sbavature, mentre se preferite puntare sugli occhi realizzate uno smokey eyes semplice, ricordandovi di abbondare soprattutto con mascara e eyeliner. Il tocco in più? Una sottile riga di matita color burro nella rima interna dell’occhio per far sembrare gli occhi più grandi e lucidi.

5) Sopracciglia definite

Creando il vostro perfetto make-up a prova di selfie non dimenticate le sopracciglia che dovranno essere ben disegnate e ben curate. Non esagerate creandovi sopracciglia finte e innaturali, ma create per i vostri occhi una giusta cornice ben definita e del giusto spessore che dia carattere al vostro viso e ne addolcisca i tratti.

Il selfie quasi "no make-up" di Andy Torres che però non rinuncia alle sopracciglia
Il selfie quasi “no make-up” di Andy Torres che però non rinuncia alle sopracciglia

Il segreto di Kim Kardashan

Infine, se proprio volete essere delle vere regine dei selfie, seguite l’ultima follia di Kim Kardashan che ha rivelato di utilizzare una cover  molto particolare per i suoi scatti migliori. La LuMee cover è infatti caratterizzata da una luce led che si illumina lungo il perimetro dell’iPhone creando sul viso una luce perfettamente omogenea e assolutamente a prova di selfie che ha reso gli scatti di Kim ancor più apprezzati dai suoi quasi 60 milioni di followers.

La cover LuMee usata da Kim Kardashian
La cover LuMee usata da Kim Kardashian