5 trucchi per combattere la fame notturna

 

La fame notturna non ci dà tregua: ci svegliamo nel cuore della notte in preda ai morsi della fame e resistere è praticamente impossibile. Cedere di notte è più facile: magari siamo state attente tutto il giorno, seguendo la dieta come delle brave scolarette evitando vizi e stravizi, ma quando ci viene fame di notte spesso cediamo alle tentazioni e ingurgitiamo calori e grassi praticamente inutili. Mangiare di notte fa male alla linea, ma anche alla salute, perché potrebbe creare danni al sistema cardiovascolare e alle funzioni cerebrali. Come fare per combattere la fame notturna? Ecco 5 trucchi per voi!

Non mangiate di notte!

1. Bevete un bicchiere di latte prima di andare a dormire

Lo consigliavano le nostre nonne: se caldo concilierà il sonno ed eviterà ai morsi della fame di presentarsi nel cuore della notte. Va bene anche una tisana.

2. Non comprate cibo spazzatura

Se in casa non ci sono patatine, merendine, dolci sarà più facile resistere alle tentazioni. Così se proprio avete fame, dovrete per forza mangiare un frutto o della frutta secca, perché avete solo quella a casa!

3. Mangiate 5 volte al giorno

Gli esperti consigliano sempre di fare un’abbondante prima colazione, un pranzo sostanzioso ed energico e una cena più leggera. Senza dimenticare gli spuntini a metà mattina e pomeriggio e magari anche uno dopo cena: mai saltare i pasti.

4. Mangiate piano

Non divorate quello che avete di fronte, ma mangiate con calma e masticate con molta lentezza. Così gusterete meglio ciò che avete di fronte e inoltre vi sazierete meglio.

5. Frutta e verdura a volontà

Soprattutto la verdura è consigliate perché vi sazia molto: la sera mangiatene molta e consumate legumi e cereali integrali che vi faranno sentire sazie a lungo.

di Redazione