Abbronzatura: come mantenerla al rientro dalle vacanze

Ecco tutte le mosse da tenere a mente

 

L’abbronzatura è tanto difficile da ottenere al naturale quanto mantenerla, specie adesso che le vacanze si riducono a qualche settimana. E poi il  lavoro, lo smog, l’aria condizionata e lo stress mettono a rischio la nostra tintarella non appena rientrate in città. Ma ecco come possiamo evitare di sbiancare subito.

Esfoliare la cute con peeling delicati. La sera, se il dubbio è scegliere tra bagno o doccia, meglio optare per la seconda poichè secca meno la pelle. Asciugarsi poi senza strofinare, tamponando dolcemente viso e corpo con una salvietta in lino.

Abbronzatura
Abbronzatura

Bere inoltre molta acqua per mantenere più a lungo una carnagione dorata. Inoltre, per prolungare l’effetto pelle baciata dal sole, usate creme e oli autoabbronzanti.

L’ultima buona regola è idratare la cute per dare “tono” al colore, sempre con un latte doposole. Oltre all’effetto rinfrescante, le formule after sun sono arricchite di vitamine, antiossidanti e pantenolo, noto per le sue qualità lenitive ed emollienti e minerali che ripristinano le naturali funzioni della cute. Applica il prodotto con un lungo massaggio su pelle asciutta.