Abbronzatura, i segreti dell’olio di cocco

Per una tintarella più rapida e scura mantenendo la pelle protetta

 

Prendere il sole è molto piacevole, ma bisogna usare i prodotti giusti, per idratare e proteggere la pelle. Un olio ideale è quello di cocco che vanta numerose proprietà. Lo conosciamo come trattamento ristrutturante per i capelli disidratati e rovinati, ma esistono almeno 7 motivi per considerarlo un valido alleato per avere un’abbronzatura perfetta. No, non vi stiamo consigliando di lasciare a casa i fattori solari, non sarebbe né saggio né intelligente, ma di abbinare l’olio di cocco all’uso delle creme.

Non contiene sostanze chimiche

Idrata la pelle e combatte le micosi

L’olio di cocco è un prodotto assolutamente naturale e di conseguenza non contiene alcun ingrediente chimico o nocivo per la pelle o per il corpo (perfetto, per esempio, se siete in gravidanza). Attenzione, l’unico motivo per non usarlo è un’eventuale allergia.

È un eccellente nutrimento della pelle

A differenza di molti solari, questo olio idrata la pelle e i suoi acidi grassi naturali svolgono un’azione antiossidante, soprattutto se soffrite di cute secca.

Protegge dai raggi Uv

Pensare di sostituire i solari con l’olio è eccessivo, però bisogna ammettere che tra le proprietà di questa sostanza c’è anche quella di schermo solare. Svolgono un’azione simile anche l’olio d’oliva, l’olio di senape, l’olio di ricino, l’olio di chaulmoogra (Hydnocarpus wightiana) e gli oli essenziali di menta piperita, di tulsi, di lavanda, di eucalipto, di tea tree, di arancio, di rosa. È uno schermo basso (in termine numerico assomiglia a una protezione 8), da abbinare a fattori protettivi più alti se si ha la pelle chiara o si è al primo sole.

Protegge dalle infezioni

sabbia
La sabbia può essere causa di infezioni

Quando si sta ore e ore sdraiati a contatto con la sabbia, le rocce o magari semplicemente per terra, molto spesso si contraggono delle infezioni, complici il costume bagnato, l’acqua del mare o della piscina. L’olio di cocco ha proprietà antimicotiche e antifungine.

Rende lucida la pelle

coconut
L’olio di cocco è un prodotto naturale

L’esposizione al sole spesso rende la pelle opaca e spenta. L’applicazione dell’olio di cocco può aiutare la cute a rimanere lucida e splendente, anche dopo essersi completamente abbronzati.

Aiuta a ottenere una abbronzatura più veloce

olio-cocco
Stimola l’abbronzatura

Faticate a prendere il giusto colore? L’olio di cocco viene assorbito abbastanza rapidamente dalla pelle e stimola la produzione di melanina. Quindi vi abbronzerete più velocemente, senza stare al sole troppo a lungo

Non ostacola l’assorbimento di vitamina D

Uno dei problemi dei filtri solari è proprio quello legato alla vitamina D, che ne bloccano l’assorbimento e in parte la produzione. Non succede con l’olio di cocco.

Foto Crediti: thefashannmonster.com; pixabay; bronzologyairbrushtanning; beautiloco