Alcol e droga per i giovani sono come l’Alzheimer

Pare che l'effetto sul cervello dei più giovani sia analogo a quello della malattia degenerativa.

 

Droga e alcol nel cervello dei giovani provocano effetti e danni molto simili a quelli dell’Alzheimer. Il collegamento è stato spiegato da Giulio Maira, neurochirurgo e presidente della fondazione Atena, a Roma in occasione della presentazione della campagna “Ioamolavita“, contro abusi ed eccessi.

droga-alcol-cervello (2)

L’effetto di alcol e droga nel cervello dei giovani.

Il medico ha spiegato come gli effetti di questi vizi possano a lungo andare essere deleteri per il cervello:

Il protratto uso di alcol e droghe produce devastazioni simili a quelli dell’Alzheimer. A causa della droga sono in aumento anche i casi di ictus sotto i 40 anni. Noi contiamo 200 casi di ictus ogni centomila abitanti, che tra i consumatori di sostanze stupefacenti salgono a 2.800 ogni centomila abitanti. Conseguenze che dobbiamo combattere“.

I ragazzi italiani iniziano a bere sempre più giovani, i dati parlano addirittura di bambini di 11 anni, mentre sono 50mila i ragazzi sotto i 20 anni che fanno uso di sostanze psicotrope e 400mila i ragazi che almeno una volta hanno usato psicofarmaci senza la prescrizione.

Donna si fa il filler per riempire il viso: ecco il risultato

Capelli sporchi dopo un giorno, i rimedi

Come creare i dischetti di cotone struccanti

Contorno occhi secco: cause e rimedi

Kate Middleton, il trucco di bellezza per la pelle low cost che tutte possiamo emulare

Pensava davvero di non farcela, accade invece un grande miracolo!

Rimedi della nonna contro il prurito ai piedi