Aria condizionata, 10 regole per la nostra salute

Lo sapete che è bene non esagerare, vero?

 

L’aria condizionata è la nostra salvezza in estate. Se viviamo nelle grandi città, dove l’aria è irrespirabile di giorno e di notte, e se lavoriamo anche quando tutti gli altri sono a godersi il mare e la spiaggia, non c’è niente di meglio a casa, in ufficio, in auto, ma anche nei negozi e sui messi pubblici: l’aria condizionata ci salva. Fate attenzione, però, perché usandola male possiamo mettere a rischio la nostra salute. Ecco 10 cose da sapere per sfruttare al meglio questa manna della tecnologia!

aria-condizionata1
Impariamo a usare bene l’aria condizionata

1. Temperatura

La temperatura ideale è inferiore a 5-6 gradi rispetto a quella esterna. Non esagerate!

2. Sbalzi di temperatura

Prima di uscire al caldo, alzate un po’ la temperatura o staccatela per qualche minuto, così da non avere uno choc quando uscite!

3. Umidità

Fresco sì, ma al giusto grado di umidità: il tasso migliore è tra il 40 e il 60%.

4. Lontane dal getto d’aria

Lo sappiamo che la tentazione è forte, ma evitate di stare di fronte al getto d’aria: il condizionatore deve rinfrescare in maniera uniforme l’ambiente.

5. Copritevi

Se in ufficio è sempre una lotta (uomini e donne non vanno d’accordo nemmeno con l’aria condizionata), allora meglio coprire collo e spalle.

6. Manutenzione

Prima dell’arrivo dell’estate, avete verificato che tutto fosse a posto?

7. Spegnetela di notte

Non dormite mai con l’aria condizionata accesa, sennò il mal di testa è assicurato.

Fonte foto: Climik