Attenzione a questi segnali, possono indicare un esaurimento nervoso

Questi sono alcuni sintomi con cui riconoscere se si è vittime di un esaurimento nervoso.

Se notate uno o più di questi segnali, fatelo sapere al vostro medico: potrebbero indicare la presenza di un esaurimento nervoso. Le cause possono essere tantissime, non sempre è facile e veloce da diagnosticare, ma ci sono dei campanellini d’allarme che dovremmo tenere sotto controllo. Questi segnali possono essere provocati anche da altri problemi, quindi tocca per forza andare dal medico e dallo specialista per stabilire se sia esaurimento nervoso o meno.

L'esaurimento nervoso provoca un forte senso di apatia

L’esaurimento nervoso provoca un forte senso di apatia

Questi sono i segnali a cui fare attenzione per l’esaurimento nervoso:

1) si pensa in negativo: chi è vittima di un esaurimento nervoso vede tutto nero, anche gli eventi positivi per lui assumono connotazioni negative

2) umore ballerino: nell’esaurimento nervoso sono frequenti gli sbalzi d’umore, si ride un minuto prima e si è furibondi un secondo dopo, si alternano fasi di pianto isterico a fasi di eccessiva tranquillità. Anche ansia e depressione fanno parte del pacchetto esaurimento nervoso

3) ci si isola: chi soffre di esaurimento nervoso si allontana progressivamente da famiglia e amici. Non si vuole uscire di casa, si rifiutano tutti gli inviti, non si vuole vedere nessuno

4) apatia: chi ha un esaurimento nervoso prova un continuo senso di vuoto, quindi sarà costantemente apatico, non ha voglia di fare niente

5) si diventa trascurati: si trascura l’aspetto fisico, l’igiene di base e la cura della casa

6) problemi di insonnia: chi ha un esaurimento nervoso non riesce a dormire, la notte continua a rimuginare su pensieri negativi

7) tachicardia: a causa dello stress continuo si attuano meccanismi compensatori che portano ad avere il battito più accelerato

8) stanchezza: si è sempre stanchi, non si riescono neanche a compiere i comuni gesti quotidiani

9) ci si concentra solo su se stessi: si è talmente immersi nella propria autocommiserazione da non vedere neanche le vere disgrazie capitate ad altri, chi ha un esaurimento nervoso sta male solo lui, tutte le sfortune le ha solo lui, gli altri non possono capire, non si interessa alle vicende altrui

Foto: FlickrFlickr

Tiroide, 9 sintomi da non sottovalutare

Tiroide, 9 sintomi da non sottovalutare

Come dimagrire senza dieta ed essere felici

Come dimagrire senza dieta ed essere felici

Come ringiovanire di 20 anni

Come ringiovanire di 20 anni

Avere l'acne a trent'anni: perchè succede e i rimedi naturali per controllarla

Avere l'acne a trent'anni: perchè succede e i rimedi naturali per controllarla

Black Friday “in bellezza” con Treatwell: un weekend di occasioni beauty imperdibili

Black Friday “in bellezza” con Treatwell: un weekend di occasioni beauty imperdibili

Trend Alert: labbra nude

Trend Alert: labbra nude

Come creare i dischetti di cotone struccanti

Come creare i dischetti di cotone struccanti