Attenzione ai farmaci comprati online senza il bollino del Ministero

In questo modo il ministro della salute cerca di rendere più sicuri gli acquisti su internet.

 

Acquistare farmaci online può essere pericoloso, meglio fare attenzione e guardare bene che abbiano lo speciale bollino ideato dal Ministero della Salute per rendere i nostri acquisti di medicine su internet più sicuri e certificati. Per evitare di ritrovarsi tra le mani medicinali falsi e potenzialmente dannosi, ecco la scelta del nostro ministero.

Acquistare farmaci online
Acquistare farmaci online

Dal mese di luglio, infatti, chi acquista medicinali online potrà contare su una garanzia in più: recependo la Direttiva Europea che si riferisce a questo settore, infatti, l’Italia ha deciso di consentire l’acquisto online di alcuni farmaci, quelli senza obbligo di prescrizione, ma solo se avranno il bollino e l’autorizzazione.

Luca Pani, direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco, spiega:

Si potranno acquistare solo prodotti non soggetti a obbligo di prescrizione, da siti legali italiani o europei che dovranno rispettare obblighi precisi. Ad esempio, si dovranno indicare i recapiti e i riferimenti dell’Autorità che ha rilasciato l’autorizzazione per la vendita di farmaci e alla quale è stato notificato l’avvio dell’attività online; si dovrà indicare il sito web dell’autorità competente; dovrà essere presente il logo comune, che per l’Italia sarà gestito dal Ministero della Salute, per distinguere fra un sito legale e uno illegale“.

Cliccando sul bollino potremo avere l’elenco delle farmacie online autorizzate!