Beauty Tips. Come apparire belle durante le video chiamate

Tra conference call e videochiamate con gli amici, ecco i consigli per apparire sempre in splendida forma

Home > Bellezza > Beauty Tips. Come apparire belle durante le video chiamate

In questi giorni a casa, sono sempre più frequenti video call di lavoro o party online con gli amici: insomma, ogni occasione è buona per ritrovarsi davanti alla videocamera!

Abbiamo ascoltato deciso quindi di raccogliere in questo articolo alcuni consigli per affrontare al meglio gli schermi, rimanendo comodamente a casa!

La mattina della videoconferenza preparate la pelle per il make up assicurandovi che sia rivitalizzata e idratata. Dopo la routine di pulizia mattutina, uno scrub per eliminare delicatamente le cellule morte è la scelta migliore. Applicate poi una maschera alla vitamina C: idrata, illumina e rivitalizza.

La crema quotidiana invece deve essere lenitiva e idratante ma non troppo, meglio infatti optare per texture leggere che non facciano apparire il viso lucido davanti allo schermo. E infine applicate il vostro siero di fiducia.

Per apparire in forma splendente davanti alla videocamera è il momento del fondotinta, se ne siete in possesso utilizzare un primer prima dell’applicazione del make up. L’obiettivo finale non è sicuramente quello di mostrare il proprio aspetto in videochiamata, tuttavia applicare un po’ di trucco nella quantità giusta ci farà sentire belle e perfette a modo nostro anche da casa.

Aggiungete al fondotinta un po’ di correttore sulle imperfezioni e sulla zona contorno occhi, dopo di ché colorate le palpebre con un mascare nude o toni comunque neutri. Scegliete voi se applicare anche un filo di eyeliner, in caso contrario procedete pure con l’applicazione del mascara. Un po’ di blush sulle guance darà il tocco finale per far apparire il colorito più bello che mai davanti alla videocamera. Applicate infine sulle labbra un rossetto demi matte senza riflessi.

Et voilà, pronte per le vostre videochiamate?

 

 

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI