Borse sotto gli occhi: cosa fare e come prevenire

Il ristagno dei liquidi e l'invecchiamento della pelle sono alcune delle cause delle borse occhi. Ecco come rimediare.

Home > Bellezza > Borse sotto gli occhi: cosa fare e come prevenire

Le borse sotto gli occhi sono un gonfiore, più o meno evidente, che appesantisce lo sguardo. Si formano, generalmente, a causa di un ristagno di liquidi, per un cedimento dell’elasticità cutanea oppure per l’eccessivo stress e stanchezza.

Come eliminare le borse sotto gli occhi

borse-sotto-occhi-cosa-fare

Il modo più veloce per nascondere il gonfiore sotto gli occhi è coprirlo con un  buon correttore da applicare al volo la mattina, prima di uscire.

Per sgonfiare davvero la zona possiamo fare, ad esempio, degli impacchi freddi. Basta prendere un cubetto di ghiaccio da applicare sotto gli occhi per qualche minuto.

Il freddo, infatti, restringe i vasi sanguigni e migliora il microcircolo, sgonfiando la zona e distendendo lo sguardo. Altrimenti, possiamo optare per degli impacchi con erbe decongestionanti, come la camomilla oppure la centella asiatica, che hanno un potere antinfiammatorio.

Una volta preparato l’infuso, si fa raffreddare e ci si imbeve una panno pulito da applicare poi sotto gli occhi per qualche minuto.

Altri rimedi efficaci

Altrimenti, possiamo provare a dormire con la testa un pò sollevata. Infatti, le borse occhi sono causate da un ristagno di liquidi e dormire in questo modo, facilita il drenaggio della zona perioculare.

Un altro rimedio naturale è il gel d’aloe vera, che si usa anche  in caso di borse sotto gli occhi. Basta applicarlo al mattino come crema contorno occhi e ripetere costantemente finché non si ottengono risultati.

Per prevenire le borse occhi è importante anche proteggersi dai raggi solari con gli occhiali da sole, in modo da rallentare il fotoinvecchiamento della pelle, che favorisce la formazione delle borse sotto gli occhi.