Capelli: 7 errori che invecchiano il tuo aspetto

Ecco cosa non dobbiamo fare alla nostra chioma, per non sembrare già delle "nonne"

 

Con l’arrivo dell’estate, la voglia di rinnovare il taglio di capelli o il colore è sempre più forte, ma fate attenzione a non commettere questi errori di hairstyle. Infatti, basta davvero poco, una piccola disattenzione, per far sì che la vostra immagine appaia invecchiata.

Gli errori hairstyle da evitare

Capelli
Gli errori ai capelli da evitare

1 Avere i capelli troppo lunghi: è da evitare oprattutto se si hanno più di 40 anni. La chioma fluente è bella, ma il rischio che diventi sciatta è altissimo. Meglio regolare il taglio e fare attenzione alla messa in piega.

2 Non coprire la ricrescita subito: far vedere la ricrescita all’attaccatura dei capelli non è mai consigliabile. Prenota dunque un appuntamento dal parrucchiere per tempo.

3 Scegliere un taglio non alla moda: seguire le tendenze è bene, anche se non dobbiamo troppo esagerare. Optate per un colore aggiornato o un taglio rinfrescato, per mettere a posto la vostra capigliatura.

4 Non aggiustare la frangia: se decidete di fare la frangia, dovete considerare anche il mantenimento. Va aggiornata almeno ogni paio di mesi.

5 Farsi un raccolto sbagliato: va bene che lo chignon spettinato è una tendenza, ma il rischio di sembrare trasandate è altissimo. Meglio una pettinatura ordinata, per evitare “gaffe”.

6 Non asciugarli mai: se non si asciugano, i capelli si indeboliscono e si arruffano moltissimo, con il risultato di chiome secche.

7 Colore spento: il colore è importantissimo per dare corpo al vostro taglio di capelli. Per esempio, curate i colpi di luce con impacchi e maschere alla camomilla.

Fonte: marieclaire.it