Capelli: come pettinare il tuo caschetto

Ecco 4 look a cui ispirarsi per un hairstyle perfetto

 

Il bob è uno dei tagli evergreen, adatto a tutti i tipi di capelli, siano essi  ricci, mossi oppure lisci. Il problema nasce nel momento in cui usciamo dal parrucchiere. Dopo aver goduto di una piega perfetta, arriva il momento di lavarsi i capelli e da qui inziano i guai. Come aggiustare il caschetto per essere a posto? Ecco dunque qualche consiglio.

Look fresco

Se il tuo  bob è asimmetrico- più corto sulla nuca – e hai i capelli lisci puoi stare tranquilla. La tua asciugatura sarà perfetta in modo naturale. Se invece i capelli sono mossi, applica un buon prodotto di styling prima di fare un’asciugatura wild.

Bob asimmetrico
Bob asimmetrico

Look elegante

Puoi anche dare un tocco di eleganza al tuo carrè, lisciando i capelli con la piastra e facendoti la riga su di un lato. Per fissare il ciuffo usa una lacca o un pò di cera e metti i capelli ditro alle orecchie. Sembrerai una diva.

Carrè elegante
Carrè elegante

Look romantico

Per un look più romatico, asciuga le punte del caschetto all’insù – specialmente se è molto corto – e aiutati con le mani per tirare alcune ciocche verso le guance. Fai la riga laterale e mantieni il ciuffo ordinato.

Carrè punte all'insù
Carrè punte all’insù

Look semplice

Se il tuo è un carrè che arriva alle spalle, puoi portarlo solo liscio. Se invece è leggermente più corto, puoi dare al bob un tocco frizzante creando dei riccioli: usa il ferro tondo e arrotola le ciocche su se stesse creando un leggero torchon, un’onda.

Carrè onde ferro
Carrè con onde fatte col ferro