Capelli rose brown (o fruit Juice): a chi stanno bene le tonalità fruttate

Ideale per la bella stagione, questa tinta illumina la chioma con diverse tonalità rosate.

I capelli castani sprigionano sfumature fruttate, con le tinte rose brown o fruit juice.   La base di queste ultime ultime è il colore rose, che si declina in varie sfumature che illuminano la capigliatura. Ecco i capelli Rose Brown a chi stanno bene e le gradazioni tra cui scegliere.

I capelli dalle sfumatura del rosa

rose brown

Fonte Instagram @lacatrinasalon

I Fruitjuicehair e i Rose Brown Hair sono due tinte simili, che si portano bene specialmente  nella bella stagione. Non si tratta di colori classici, ma ispirati dalle tonalità della frutta estiva. Ecco che i capelli prendono le tonalità di ciliegie, fragole o anguria, rendendo  super golosi i vostri capelli. Rispetto ai capelli rosa, questa tinta è più delicata e mantiene la naturalezza della base di partenza castana.

Le tonalità del rose brown

È importante trovare la tonalità di rosa che sta bena sulla propria chioma, perché le sfumature devono ravvivare la tonalità di base senza modificare troppo il colore naturale. Per non sbagliare è opportuno rivolgersi al proprio hairstylist di fiducia, per ottenere un colore personalizzato con il mix di tinte esatto.

Tonalità pastello

capelli-rose-brown

Fonte Instagram @jodiewakefieldhair

Una tonalità di rosa dal sapore rétro, è il  rose brown realizzato con un mix di colori rosa pastello, che crea un effetto molto delicato sulla chioma.

Tonalità fredde

Altrimenti, il rose brown si può declinare nelle tonalità di rosa più fredde, adatto se il castano naturale è scuro.

Tonalità accese

I toni lampone e magenta creano, invece, un bellissimo contrasto su una base brunette.

Tonalità metalliche

La tinta fruitjuicehair può anche brillare, con declinazioni metallizzate. Queste sfumature donano  luminosità alla chioma, dall’effetto cangiante.

A chi sta bene il  rose brown?

Forse lo avrete capito, i capelli rose brown stanno bene su tutte le tipologie di colore castano. Potete dunque ottenere dei colpi di luce dall’oro al rosa, che partono leggere alla radice e si intensificano fino alle punte.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Donna diventa grigia a 21 anni, ma oggi non si tinge più e si sente più bella

Donna diventa grigia a 21 anni, ma oggi non si tinge più e si sente più bella

Come depilarsi da sola l'inguine senza irritare la pelle

Come depilarsi da sola l'inguine senza irritare la pelle

Ombretto gloss effetto bagnato: come applicarlo

Ombretto gloss effetto bagnato: come applicarlo

Trucco effetto lifting: come allungare lo sguardo e sembrare più giovani

Trucco effetto lifting: come allungare lo sguardo e sembrare più giovani

I prodotti da acquistare per realizzare un make up bordeaux

I prodotti da acquistare per realizzare un make up bordeaux

Perché non bisogna svegliare un sonnambulo?

Perché non bisogna svegliare un sonnambulo?

Shampoo secco, piccoli consigli per usarlo davvero bene

Shampoo secco, piccoli consigli per usarlo davvero bene