Capelli rossi: scopri se ti stanno bene

Ecco una guida per orientarci nella scelta della colorazione

 

Il rosso è una tinta fantastica ma non sta bene a tutte e soprattutto ci sono tantissime tonalità che rendono a seconda della carnagione e del taglio del viso.

Se avete già una base rossa con carnagione chiara, potete osare con tutte le nuances di rosso, dal tiziano al mogano. Fate sempre prima una prova  colore, magari utilizzando una tinta semipermanente senza ammoniaca che svanisca dopo qualche lavaggio. In questo modo saperete sicure che il colore sia di vostro gradimento.

Lo stesso vale per le bionde con carnagione chiara, che solitamente stanno bene con i rossi chiari, il biondo ramato e le nuances “carota”.

Capelli rossi
Capelli rossi

Occhio alla tinta e alla base, perché se non dosate bene i colori potreste ritrovarvi la chioma arancione. Per questo in caso di cambi tanto drastici, è sempre meglio affidarsi al parrucchiere, almeno per la prima tinta.

Se siete castane con la carnagione chiara, il rosso vi si addice nelle tonalità del mogano, magari con riflessi più lucenti sulla vostra chioma naturale, che ne uscirà così arricchita, sensuale, in grado di incorniciare viso e sguardo.

Se però la base di partenza è troppo scura, forse è meglio concedersi solo colpi di sole o riflessi mogano, magari rosso tiziano, per evitare uno stacco troppo forte.