Che cos’è l’acne da sciarpa?

Come riconoscerla e prevenirla

Le  sciarpe e i maglioni a collo alto di lana  possono irritare la pelle del nostro  collo e provocare la così detta “acne da sciarpa”. Sarebbero soprattutto le adolescenti e le donne più soggette alle imperfezioni della pelle a soffrirne di più.

Donna
Donna al freddo. Fonte: liberoquotidiano.it

Come si riconosce

Questo disturbo si riconosce perchè si manifesta soltanto in una zona del colo,  con arrossamento cutaneo e insorgenza di foruncoli. I  sintomi sono simili a quelli di una comune acne,  l’infiammazione dei follicoli piliferi. Questo disturno è causato dallo stretto contatto del collo con sciarpe o indumenti di tessuti come lana e cachemire.

Queste fibre formate da più filamenti sfregano la cute, fino a inserirsi nei follicoli, o nei pori della pelle, che nel collo è molto sottile. Sono dunque dei  brufoli da sfregamento.

Come prevenire

La prevenzione e i rimedi contro l’acne da sciarpa possono essere creme a base di acido salicilico o di zolfo colloidale, che riducono rapidamente l’infiammazione.  Oppure, chi soffre di questo problema, può indossare una sciarpe di seta da mettere a contatto con la pelle del collo e poi indossarne un’altra più pesante sopra di questa.  Anche il pile è molto meno irritante della lana.

 

Fonte: donnaglamour.it