Chiara Bondi a Miss Italia con una protesi alla gamba sinistra

Ovviamente tifiamo tutte per lei!

Per noi Miss Italia ha già una vincitrice, comunque andrà a finire il concorso di bellezza. Si chiama Chiara Bondi, farà 18 anni il prossimo primo settembre, poco prima della manifestazione. Come tutte le ragazze della sua età è forte, vitale, è piena di energia. Ed è anche bellissima. A differenza delle altre miss, però, ha dovuto affrontare ostacoli enormi nella sua vita, nonostante la giovanissima età. Il 6 luglio del 2013 ha avuto un terribile incidente mentre era in sella al suo motorino. Purtroppo la gamba sinistra le è stata amputata. Ma lei non si è persa d’animo e ha continuato a vivere la sua vita.


Chiara Bondi, che parteciperà a Miss Italia con la sua protesi alla gamba sinistra, racconta che fa canoa, windsurf, arrampicata sulle pareti rocciose, nuota sott’acqua e a settembre parteciperà anche a Miss Italia. E indosserà i suoi amati tacchi a spillo. Perché la vita l’ha messa a dura prova, ma lei ha reagito con una grinta che la rende già vincitrice.

La giovane ha chiesto a Patrizia Mirigliani di poter partecipare al concorso che vuole promuovere una bellezza senza confini. Chiara Bondi studia al liceo classico e fa la barista stagionale a Tarquinia dove vive. Si è iscritta alle selezioni regionali. “Si partecipa ad un concorso di bellezza per vincere ma il mio obiettivo principale è quello di dare un messaggio ai giovani affinché sappiano difendere la propria vita, concedendole sempre una nuova opportunità”.

Lei può trasmettere la sua forza e il suo coraggio a “un pubblico più vasto possibile per condividere un’esperienza personale che dimostra che si può vivere la disabilità nella normalità, impegnandosi nello sport, in una storia d’amore e, perché no, in un concorso di bellezza”.

Lei ogni giorno fa in modo che la sua storia diventi fonte di ispirazione, raccontando agli studenti delle scuole quelle che le è successo, insieme ad un altro ragazzo che ha perso la gamba in un incidente sul posto di lavoro.

Chiara e Lorenzo Costantini hanno aderito al progetto SuperAbile del consigliere comunale di Bassano Romano, Alfredo Boldorini. Per noi ha già vinto tutto: tiferemo per te Chiara affinché il tuo messaggio si diffonda in tutto il mondo!