Coca cola per lavare i capelli: cosa ci dicono le youtuber

Può sembrare strano, ma la bevanda può essere miracolosa per la nostra chioma.

Home > Bellezza > Coca cola per lavare i capelli: cosa ci dicono le youtuber

Se ne sentono di tutti i colori a proposito di rimedi beauty, ma pare che questo sia sorprendete e da porvare (se non vi da fastidio avere sui capelli il tipico profumo zuccherino della bevanda). Coca cola per lavare i capelli? Vediamo cosa ci racconta chi l’ha fatto.

Perché lavare i capelli con la coca cola

Lavare i capelli con la Coca Cola è il segreto di bellezza per molte beauty blogger, perché pare abbia degli effetti immediati sulla messa in piega. A loro dire, la piega dura più a lungo, se facciamo un bagno di coca cola alla chioma.  Ecco i motivi per cui usare la bevanda come prodotto per lo styling.

Illumina la chioma

La coca cola abrebbe degi effetti sul colore dei capelli, capace di illuminarlo e valorizzarlo. Basta lasciare agire la bevanda per mezz’ora prima di sciacquare con acqua fredda e il risultato è una chioma lucida e lucente.

Per fare la piega

come-dare-volume-ai-capelli

Dopo lo shampoo, si può  utilizzare la Coca Cola per l’ultimo risciacquo, in modo da ottenere uno styling naturale e sbarazzino. Si possono creare delle beach waves con la Coca Cola,  dopo aver asciugato i capelli, molto belle e senza l’uso di spazzole o forcine per dare la forma ai capelli.

Come si lavano i capelli con la coca cola

Ce lo mostra nel video questa youtuber.  Vi serviranno solo una o due bottiglie da un litro circa della bevanda, a seconda della lunghezza dei capelli.

Se vogliamo aumentare l’effetto sulla chioma, per averla più voluminosa,  occorrono due bottiglie. Successivamente si risciaqua con acqua.

Che dire, la tentazione di provare almeno una volta è grande. Ma farà male? Questo non possiamo saperlo, sicuramente non è un modo di curare i capelli propriamente indicato, ma forse, un tentativo lo possiamo fare.

 

 

 

 

In foto: Suki Waterhouse, addicted della Coca Cola per i capelli.