Coffin nails: unghie a forma di bara

Come realizzare una perfetta coffin nails

 

Abbiamo sempre pensato che anche in fatto di unghie la parola d’ordine fosse sobrietà, sfoggiando così una lunghezza media, scegliendo una forma né troppo squadrata né troppo arrotondata e dando la giusta importanza ai colori dello smalto, riservando quelli più pazzi e le nail art più particolari a occasioni speciali.
Ecco, per il 2016 dobbiamo completamente dimenticarci queste regole e se vogliamo avere delle unghie alla moda dobbiamo cedere a un trend che ha davvero del bizzarro.
Si chiama Coffin Nail, arriva ovviamente dagli USA e letteralmente significa Unghie a forma di bara.

155879242
Coffin Nails

Vi basterà digitare l’hashtag al momento più famoso su Instagram, #coffinnails, per scoprire la nuova tendenza in fatto di unghie; ma se il solo pensiero vi fa rabbrividire, vi tranquillizzo subito: per le meno macabre è stato previsto un nome alternativo paragonando la forma delle unghie non a una bara, bensì a una scarpetta da ballerina, creando così anche l’hashtag ufficiale che in questo caso è #ballerinashape.

Al di là della riflessione che sorge assolutamente spontanea “ la bara e la scarpetta da ballerina hanno la stessa forma e non ci avevamo mai pensato?” , spostiamo invece l’attenzione sugli step da seguire per realizzare una perfetta Coffin Nails.

La lunghezza giusta

01230524
Unghie lunghe

Per poter sfoggiare la Coffin Nails, occorrono delle unghie davvero molto lunghe: infatti per poterle lavorare in modo obliquo in punta è necessaria una certa lunghezza.
Se vogliamo quindi realizzarle per quella festa in cui vogliamo essere super fashion, meglio iniziare a farle crescere fin da subito.

Il colore di smalto giusto

PicMonkey Collage
Coffin nails o Ballerina shape?

Abbiamo detto che la forma delle nostre unghie deve essere quella di una bara e allora il colore giusto sembra essere il nero, ma in realtà i colori scuri sono tutti perfetti, quindi via libera anche a marrone, blu o viola.
C’è però una variante importante da non sottovalutare, qualora infatti decidiate di far riferimento alla famosa scarpetta da ballerina, lo farete capire esclusivamente dal colore di smalto: in questo caso, infatti, i colori giusti sono rosa cipria, bianco latte, pesca o addirittura color carne.

Come realizzarla

Infine per realizzare una Coffin Nails dovete limare le unghie in modo obliquo ai lati, facendo bene attenzione a non farle terminare né con un’estremità a punta, né arrotondata, ma in modo squadrato, proprio per ricordare la forma di una bara.
Per capire meglio questi passaggi, vi basterà seguire questo semplice tutorial.