Come accelerare il metabolismo

I rimedi per accelerare il metabolismo e la dieta del nostro esperto

 

Prima di tutto chiariamo un dettaglio fondamentale: cos’è questo famigerato metabolismo, valido complice o acerrimo nemico del nostro peso forma?!
Il metabolismo è l’insieme dei processi chimici che avvengono nel nostro organismo, con il fine di mantenerci in vita, trasformando tutto ciò che mangiamo in energia, facendo funzionare correttamente le cellule. Per determinare il corretto funzionamento dei processi metabolici si fa appello al metabolismo basale ovvero il dispendio energetico di un organismo vivente a riposo.
Sembra troppo semplice, ma il metabolismo basale incide dal 60 al 70% del dispendio energetico totale nella giornata, quindi basta un aumento del metabolismo basale di pochi punti percentuali in più per ottenere un dimagrimento molto veloce e duraturo.

Attività fisica

power yoga
Yoga

Uno dei rimedi più efficaci per accelerare il metabolismo è l’attività fisica, in particolare modo tutte quelle attività che prevedono un lavoro aerobico, che consentono di bruciare velocemente calorie e rassodare il tono muscolare. Potrete praticare dunque dal ciclismo allo jogging all’aria aperta, fino a sport come spinning, zumba o aerobica, scegliendo in libertà quello che vi piace di più.

Se preferite discipline più soft come lo yoga non disperate: non è importante compiere sforzi immani quanto eseguire gli esercizi giusti per dare la scossa a un metabolismo troppo lento.

Non saltare i pasti

Molti pensano che la strada più semplice verso il dimagrimento sia mangiare meno (e saltare i pasti): si sbagliano. Consumare meno calorie di quante previste dal fabbisogno giornaliero comporta far entrare l’organismo in modalità “sopravvivenza”, rallentando ulteriormente il metabolismo, si assimilerà più facilmente quanto introdotto, che verrà trasformato direttamente in grassi. Le stime giornaliere di calorie da introdurre, per la donna, oscillano dalle 1400 alle 1700 calorie al giorno, fermo restando che di alimentazione sana parliamo.

Non risparmiarti

salire le scale è una buona abitudine
Salire le scale è una buona abitudine

Fa dell’esercizio fisico uno stile di vita e non risparmiarti su niente a partire dai mestieri in casa. Muoversi a casa, così come salire a piedi le scale, anziché con l’ascensore, andare a lavoro o al supermercato senza usare la macchina (se possibile chiaramente) e fare quanti più possibili gesti quotidiani senza servirsi di mezzi e comodità varie ebbene sì: accelera il metabolismo.

Integratori e tisane

tisane
Tisane

Prima di andare in palestra fai un salto da un valido erborista che ti consigli la soluzione naturale, erbe, tisane, infusi, per risvegliare un metabolismo che dorme e fa di quel rito un piacevole momento di relax. Tè verde, caffè verde, ananas, finocchio e zenzero sono quelli più gettonati.

D’estate vai d’anguria

anguria
Anguria

Oltre a essere un goloso frutto dell’estate l’anguria, ricca di arginina, brucia i grassi e impedisce l’accumulo localizzato!

A tavola…

– Gli alimenti ricchi di Omega 3 come salmone, tonno, pesce azzurro, frutta secca aiutano ad accelerare il metabolismo e bruciare i grassi

– Sostituite l’olio d’oliva con quello di cocco: aiuterà il metabolismo lento e il corpo a bruciare grassi velocemente.

– Le uova sono uno degli elementi proteici più completi, ricchi di grassi benefici che contribuiscono ad accelerare il metabolismo.

– Spezie: cannella, peperoncino, pepe di Cayenna, zenzero hanno un’azione stimolante del metabolismo

– Cereali integrali offrono al nostro organismo oltre all’apporto di carboidrati, energia in maniera costante e graduale, evitando picchi insulinici che porterebbero alla trasformazione repentina dei zuccheri in eccesso in grassi.

– Il nostro personal trainer Issa Italia Antonino Leone a tal proposito ha stilato un esempio di regime alimentare per una settimana, per vedere risultati visibili in poco tempo.

Grazie a una suddivisione dei pasti in modo controllato, a menù vari, suddivisi in: una prima colazione obbligatoria, 4 – 5 pasti al giorno, alla scelta degli alimenti in base all’indice glicemico e a un po’ di sport fatto 3 volte alla settimana è davvero possibile aumentare il metabolismo.

Esempio di regime alimentare per una settimana:

dieta
Dieta

Lunedì-Martedi

Colazione:150 ml di latte magro o parzialmente scremato + un caffè senza zucchero + un frutto

Spuntino: una piccola porzione di proteine magre come affettato di tacchino o pollo con due gallette di riso

Pranzo: 50 – 60 g di pasta integrale con condimenti di verdure oppure con pesce fresco

Merenda: una tisana al finocchio

Cena: una porzione di carne bianca +  insalata o verdura a scelta

Mercoledì – Giovedì 

Colazione: una tazza di caffè o di caffè d’orzo + 3-4 biscotti secchi

Spuntino: un frutto

Pranzo: una porzione di carne bianca +  insalata o verdura a scelta

Merenda: tisana o tè verde

Cena: una porzione di pesce + insalata o verdura a scelta

Venerdì – Sabato – Domenica

Colazione: 150 ml di latte di soia + caffè

Spuntino: una tisana al finocchio

Pranzo: 50 – 60 g di pasta integrale + tonno al naturale o pollo

Merenda: una porzione di uova

Cena: una porzione di minestrone