Come capire se sei intollerante alla banana

Ecco i sintomi che ce lo fanno intuire

 

L’intolleranza alimentare alla banana è un disturbo raro, ma fastidioso per chi ne soffre.  Come noto la banana è uno dei frutti più consumati al mondo. È particolarmente indicata per chi pratica attività sportiva, grazie al contenuto di carboidrati,  sali minerali (come potassio, fosforo, magnesio, sodio) e vitamine, soprattutto la C e quelle del gruppo B. Ma cosa succede se si è intolleranti a qusto frutto?

Come per le altre intolleranze, i sintomi sono principalmente di tre tipologie. Alcune persone lamentano irritazione, infiammazione e gonfiore a livello della gola mentre altre riferiscono dolori addominali, nausea e vomito. Infine ci sono coloro che lamentano orticaria dopo l’ingestione.

Intolleranza
Intolleranza alla banana

Spesso anche chi manifesta allergia al lattice mostra segni di intolleranza alla banana: si parla in questo caso di allergia al lattice di frutta.

Una volta accertata l’intolleranza alla banana, dovreste  prestare attenzione a ciò che si mangia, come  i numerosi alimenti che la contengono come ingrediente o come aroma.

Basti pensare agli yogurt alla banana, i mix di frutta disidratata, le macedonie pronte al consumo, le crostate di frutta fresca, i gelati.