Come combattere la pressione bassa con i rimedi naturali

 

La pressione bassa si riconosce poichè fa avvertire giramenti di testa, spossatezza, debolezza, fatica a concentrarsi, vista offuscata e stanchezza. Con l’arrivo del caldo e dell’afa, chi soffre di questo disturbo si sente peggio. Ma con qualche accorgimento, la giusta alimentazione e comportamenti adeguati, potete continuare a fare la vostra vita normalmente, senza dover rinunciare a nulla, sport incluso. Ecco qualche rimedio contro la pressione bassa.

Quando si fa sport

Pressione bassa
Pressione bassa

Quando vuoi fare sport,  soprattutto all’aperto, prediligi le ore più fresche (il mattino preso o la sera), porta sempre con te una bottiglia di acqua, magari con sali minerali, e mangia spesso frutta e verdura, ti aiuterà a regolarizzare la pressione. Dopo l’attività fisica, è preferibile farsi una doccia fredda vasocostrizione, un rimedio naturale contro l’ipotensione.

Cosa devi mangiare

Per aiutarti a mantenere la pressione corretta e reintegrare i sali minerali, servono magnesio e potassio. Quest’ultimo è contenuto nelle albicocche, soprattutto secche, il cacao fondente, i fagioli bianchi, le patate, gli spinaci, zucche e zucchine, banane, uva essiccata e mandorle.

Il magnesio si trova invece in abbondanza nelle verdure a foglia verde, nel cioccolato amaro, nelle mandorle, nei pistacchi, nel riso integrale e nella crusca.

Per l’abbassamento degli zuccheri

Pressione bassa
Pressione bassa che fare

Oltre al caldo la pressione bassa può essere data da un calo glicemico, cioè ad un abbassamento degli zuccheri nel sangue. Per ovviare a questo rischio, specialmente quando fai sport,  porta sempre una bustina di zucchero di canna in borsa da prendere sciolta in acqua nel momento critico. Meglio ancora se assunta sotto la lingua per una più rapida assimilazione.

Sono ottime anche le bevande con tamarindo e karkadè (i fiori di ibisco) e, tra le spezie e le erbe aromatiche con cui puoi insaporire i tuoi piatti, peperoncino e rosmarino, sono tra le più consigliate.

Tra gli altri rimedi  in caso di pressione bassa, ottima è la liquirizia da consumare sotto forma di caramelle, di bastoncini di radice da masticare direttamente o di succo puro.

Bevi anche un bel bicchiere d’acqua. Stando a una ricerca, bastrebbero 250 centilitri d’acqua per fare aumentare la pressione di circa 20 mm di mercurio. Il meccanismo alla base non è ancora noto, ma il risultato è certo.

Fonte: donnamoderna.com

 

 

di Marianna Feo