Come curare l’acne in modo naturale

Ecco sei ingredienti che possono davvero alleviare il problema.

Home > Bellezza > Come curare l’acne in modo naturale

Per alcune persone, l’utilizzo dei prodotti generalmente raccomandati per l’acne funzionano, ma ci sono dei casi in cui questi detergenti o creme risultano troppo aggressivi, specialmente sulle pelli sensibili.

Se il problema non è grave, potete provare a curare l’acne in modo naturale, con alcuni ingredienti che potete avere comunemente in casa.

Aceto di mele

Donna con acne grave si sente bella grazie a una truccatrice

L’aceto di mele funziona come un tonico straordinario quando è diluito con un po’ di acqua. Ha una componente acide, dunque è ottimo per alleviare le impurità.

Il consiglio è di utilizzareil rapporto di un cucchiaio di aceto per due tazze d’acqua e di applicarlo sulla pelle, con un batuffolo di cotone.

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè è il trattamento per l’acne preferito da molte persone. Anche quest’olio si deve usare però diluito con  dell’acqua o con  un olio vegetale, come quello di girasole oppure l’olio d’oliva.

Lavanda

La lavanda è lenitiva per la pelle in generale e anche sulla pelle acneica non fa eccezione. Puoi aggiungere alcune gocce di olio essenziale di lavanda  a qualsiasi prodotto per la cura della pelle che già usi, o metterne un po’ nel vapozono facciale, se ce l’hai in casa,  per ottenere i benefici rilassanti.

Bevi più acqua

Il nostro corpo contiene il 50-75% di acqua, per cui assicurarti che la tua pelle rimanga idratata perché ciò   potrebbe aiutare a eliminare tutte le tossine,responsabili della pelle stressata.

L’acqua  non è di per sé una cura per l’acne, ma l’idratazione dell’epidermide  in generale non è mai una cosa negativa e senza dubbio anche questo problema ne può beneficiare.

Salvia

acne-tardiva-rimedi-naturali

La salvia ha proprietà seboregolatrici e antibatteriche, utili per combattere l’acne del viso e del corpo. Si può utilizzare questa erba aromatica come infuso, da preparare con cinque/dieci foglie di salvia fresca in una tazza d’acqua.

Altrimenti, possiamo aggiuntere l’olio essenziale ai detergenti, alle maschere o alle creme.