Come curare l’herpes labiale con le erbe

I rimedi naturali che accelerano la guarigione

 

L’herpes labiale è molto fastidiso, specialmente se si forma ai lati della bocca. Si tratta di un’infezione provocata da un virus denominato Herpes Simplex. La sua presenza nell’organismo può essere latente per lunghi periodi e manifestarsi attraverso la formazione di bollicine e piccole lesioni sulle labbra. Si manifesta in particolari periodi di stress o di affaticamento. L’herpes scompare da solo in una decina di giorni, ma se si desidera velocizzarne la guarigione è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali.

Rimedi naturali contro l’herpes

Estratto di equiseto

L’estratto di equiseto viene  venduto in polvere e consigliato per la cura dell’herpes labiale per via della suo contenuto di silice organica. E’ una sostanza in grado di aiutare l’organismo a ristabilire l’equilibrio delle cellule danneggiate e perchè  contiene altri elementi benefici come lo zolfo, il calcio e lo zinco.

esquito
Equiseto

Oli essenziali

Sono ritenuti efficaci  – da applicare direttamente sulla zona interessata  – quelli estratti da geranio ed eucalipto.

geraneo
Oli di geraneo

Melissa

Le foglie essiccate di melissa possono essere acquistate in erboristeria ed utilizzate per preparare un infuso da applicare come impacco –  da applicare tiepido –  sull’herpes labiale. Aiuta a lenire il prurito o il dolore.

Echinacea

Anche le pomate naturali a base di echinacea o estratti di echinacea vengono consigliati come rimedi per velocizzare la guarigione dell’herpes labiale e per alleviare i fastidi.

Echinacea
Echinacea

Bardana

La bardana è considerata una delle piante erbacee più indicate per la cura di disturbi della pelle come dermatiti ed eczemi. Una volta essiccata, preparate l’infuso da utilizzare tiepido per la preparazione di impacchi da applicare sull’herpes labiale.

Fonte: greenme.it