Come dare luce al viso con l’Hair Contouring

L'Hair Contouring è la tecnica di colorazione dei capelli che permette di illuminare il viso

 

Scegliere il colore dei capelli in base alla propria carnagione è uno dei beauty segreti più famosi al modo per migliorare il proprio aspetto e sembrare più giovane. Negli ultimi anni, inoltre, il make up (anche fai da te) ha compiuto passi da gigante: sono moltissime le donne che sanno applicare correttamente i prodotti del trucco creando luci e ombre sul proprio viso per esaltare correttamente i lineamenti e soprattutto nascondere i difetti.

Queste due tecniche hanno trovato la fusione perfetta: si chiama Hair Contouring. È una tecnica studiata da numerosi esperti di hairstylist e serve per creare delle sfumature sui capelli, giocando ovviamente sul chiaro&scuro, per dare la giusta luce al viso. È una forma di make up applicato proprio alle tecniche di colorazione dei capelli per personalizzare quanto più possibile il nostro look. Dimentichiamoci le tinte tutte uguali, i colpi di sole stile strisce pedonali e le decolorazioni improbabili. Finalmente ogni testa, e quindi ogni viso, avrà un colore personalizzato, decisamente su misura, con raggi di luce ad hoc per valorizzare la propria bellezza.

bianca-balti

Bianca Balti

Come cambia l’hair Contouring in base alla forma del viso?

Proprio come il Contouring, luci e ombre devono essere studiate in base alla forma del viso per slanciare il volto o minimizzare una mascella più pronunciata o un naso aquilino. Ecco quindi lo schema base:

– Viso tondo o quadrato: schiarire punte e radici e valorizzare i lati del volto con ombre un po’ più scure. Obiettivo? Ammorbidire i lineamenti.
– Viso lungo: scurire radici e punte e schiarire la zona centrare della chioma.
– Viso triangolare: schiarire il centro della zona frontale, scurire le radici e illuminare i capelli sotto la mandibola.
– Viso ovale: in questo caso non c’è una regola. È necessario osservare il volto nel suo insieme e scegliere luci e ombre in base all’effetto che si vuole creare.

E la carnagione? Ovviamente ha la sua importanza. Se hai la pelle molto chiara, meglio puntare su un tono intenso, come il castano cioccolato e ramato o il biondo cenere, se invece hai una carnagione olivastra sono meglio il castano chiaro, il biondo miele e il rosso.

haircontouring

Il decalogo dell’hair contouring in base alla forma del viso

Come capire qual è la nostra forma del viso?

Avete dei dubbi? In realtà è molto semplice. Tirate indietro i capelli (magari legateli con una bella coda) e poi posizionatevi davanti a uno specchio. Dovrebbe essere semplice identificare la forma. Semmai chiedete a un’amica di farvi da specchio, disegnando per voi i contorni del vostro volto. Com’è?

victoria-beckham

Victoria Beckham

Chi può scegliere l’Hair Contouring?

Tutti, con un’unica regola. Bisogna avere capelli lunghi o medio-lunghi. Sui corti questa tecnica non può essere applicata.

 

Fonte: Pinterest; L’Oréal 

 

 

Acconciature anni 50, tutte le più belle da imitare per essere bella e retrò

Kate Middleton e Meghan Markle: quale delle due Duchesse sta invecchiando meglio?

Kate Middleton, il trucco di bellezza per la pelle low cost che tutte possiamo emulare

Perché non bisogna svegliare un sonnambulo?

Creme corpo aromatiche: ecco quali scegliere

Un errore che tutte le donne fanno le è costato parte del naso

Perchè ho la pancia molle e i segreti per rassodare l'addome