Come depilare l’inguine con il rasoio

Tutti i suggerimenti per evitare arrossamenti e irritazioni della pelle

 

L’inguine è una delle zone più delicate del corpo e dunque più sensibile e soggetta agli arrossamenti, specialmente dopo una ceretta. Per questo, molte donne scelgono di non farla nel punto bikini, optando per il rasoio o la lametta. Ecco alcuni suggerimenti da seguire per ottenere un risultato ottimale e sicuro sulla pelle, dopo la depliazione con il rasoio.

Preparazione

Prima di depilare l’inguine con il rasoio – specialmente se è la prima volta o se è passato molto tempo dall’ultima volta che l’hai utilizzato – preprara la zona con una sfoltita alla peluria in eccesso usando una forbicina. Prima di iniziare la depilazione, conviene anche eseguire un’accurata esfoliazione ad esempio con un morbido scrub. Fate questa operazione una volta alla settimana, perché evitate di irritare la pelle più sensibile, soprattutto nei mesi invernali.

2014/11/28/bikini-wax
Depilazione inguine

Depilazione

Per quanto riguarda il rasoio, evitate di usarne uno con troppe lame – per l’inguine, meglio se con sole due lame. Attenzione a non aspettare che il rasoio arrugginisca per cambiarlo. Sostituitelo dopo la quarta volta, o anche la prima, se si notano sulle lame residui di pelle o peli.

Evitate l’uso di creme profumate per la rasatura. Queste ultime possono irritare le aree più sensibili. Usate invece lozioni idratanti, senza profumo e non schiumogene. Renderanno la superficie della pelle più morbida e facile da depilare, oltre a prevenirla da secchezza e irritazioni.

depilazione-totale-parti-intime-femminile
Depilazione con rasoio

Contro gli arrossamenti della pelle, invece che eseguire la rasatura contropelo, fate in modo che il rasoio segua la crescita naturale del pelo. Evitate anche di esercitare una pressione troppo forte sulla pelle con il rasoio. La corretta esecuzione avviene quando la lama scivola, per cui, se si avverte resistenza, significa che la pressione è eccessiva.

L’ideale, per un risultato migliore,  è radersi sulla pelle bagnata, quando si sta per concludere un bagno o una doccia. Così, i peli si saranno ammorbiditi e ciò vi permetterà di avvertire meno attrito al passaggio del rasoio –  con eventuale minore arrossamento.

Post depilazione

Al termine della depilazione, per lenire la pelle applicate un idratante leggero, privo di alcool e profumo oppure una  lozione o creme corpo che si assorbono molto meglio dopo un lavaggio.

Fonte: glamour.it