Come eliminare l’acne dal viso (video)

Basta guardarci allo specchio e vedere dove si trovano i brufoli

 

L’acne è un’ infiammazione della pelle, che colpisce soprattutto il volto. Il processo infiammatorio coinvolge il follicolo pilifero e la relativa ghiandola sebacea e può dipendere da fattori ormonali, dallo stress e da altri fattori. L’acne ha il suo apice di sfogo in età adolescenziale e chi ne ha sofferto da giovane, potrebbe vederla ripresentarsi anche in età adulta.

A seconda di dove spuntano le bolle e i brufoli sul nostro viso, possiamo capire la causa dell’infiammazione e dunque il nostro stato di salute. Nel video, spiegato in inglese ma di semplice comprensione, viene illustrato come dobbiamo interpretare l’acne a seconda di dove si è focalizzata: sulla fronte, le orcchie, il mento o le guance. In questo modo capiremo l’origine del problema e il modo per poter rimediare all’infiammazione della pelle e non solo – ad esempio bevendo acqua o riducendo sale e caffè nella dieta. Vediamo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Crema Nivea, modi alternativi per farne buon uso: mai lo avresti immaginato!

Crema Nivea, modi alternativi per farne buon uso: mai lo avresti immaginato!

Bagno a base di latte, da sola e con tante candele: un rituale di vera bellezza

Bagno a base di latte, da sola e con tante candele: un rituale di vera bellezza

Da Kate Middleton a Lady Diana: tutte le volte che le royal hanno sfoggiato la frangia

Da Kate Middleton a Lady Diana: tutte le volte che le royal hanno sfoggiato la frangia

Si possono fare i colpi di sole sui capelli scuri?

Si possono fare i colpi di sole sui capelli scuri?

Donna diventa grigia a 21 anni, ma oggi non si tinge più e si sente più bella

Donna diventa grigia a 21 anni, ma oggi non si tinge più e si sente più bella

Perché si mangia di più prima e durante il ciclo?

Perché si mangia di più prima e durante il ciclo?

Colore capelli biondo miele dorato: a chi sta bene e come portarlo

Colore capelli biondo miele dorato: a chi sta bene e come portarlo