Come evitare che i sandali macchino i piedi

 

Estate è sinonimo di sandali e piedi liberi. È proprio per questo motivo che noi donne non facciamo altro che comprare sandali a go-go, anche a prezzi stracciati solo per il gusto di averne tantissime paia e poterli cambiare ogni giorno. Più spesso di quanto vorremmo, però, le scarpe stingono e ci ritroviamo con i piedi neri dopo un giorno intero e la suola interna già rovinata. Un problema specialmente diffuso durante la stagione calda, ma non è raro che vi possa succedere anche d’inverno con le scarpe chiuse e che i vostri carinissimi calzini color carta da zucchero si trasformino in terribili calze a macchie.

Perché i sandali possono macchiare i piedi?

o-SUMMER-SANDALS
I sandali possono macchiare i piedi

Innanzitutto bisogna sfatare un falso mito: anche le scarpe di marca possono stingere. La qualità sicuramente conta, ma anche scarpe di vero cuoio, ad esempio, possono perdere colore se vengono a contatto con acqua o sudore. Una cosa da evitare è sicuramente indossare proprio quel paio durante le giornate di pioggia – che sia inverno oppure estate.

Oltre alla pioggia c’è di più: la sudorazione. Sicuramente questo è un problema maggiore con scarpe chiuse e qualche fortunato riesce a ovviare al problema semplicemente indossando quelle aperte, ma spesso anche la suola dei sandali macchia a causa di un piedino non proprio fresco.

Cosa fare per evitare che i piedi si macchino?

hz64tmpTk7xrec8eEMUr93Zb6G6JPG
Basta passare una pezza bagnata sulle scarpe prima di indossarle

Quindi se non volete ritrovarvi con macchie antiestetiche (e inaspettate) in piscina, in un negozio mentre siete a provare un paio di scarpe che volete comprare o a casa dell’amica dove vorreste mettervi comode sul divano a piedi nudi, ecco un trucco: prima di indossare i vostri sandali o scarpe, passate sulla zona interessata una pezzuola intinta nell’acqua calda – così raccoglierete il colore in eccesso e potrete evitare di ritrovarvelo sui piedi.

Se i piedi si sono macchiati

E se ormai il guaio è fatto e vi siete ritrovate i piedi di un colore indefinito? Come liberarvi di quelle 50 sfumature di… scarpa? Lavateli con acqua calda, bicarbonato e limone, un composto smacchiante e rinfrescante. Nel caso in cui non riusciate a liberarvene così, provate a esfoliare delicatamente la zona – operazione che, soprattutto d’estate, vi sarà utile anche per avere piedi perfettamente lisci e belli da mostrare. Potete farlo con un composto fatto da voi: di seguito un tutorial che vi aiuterà a prepararlo in casa!

 

di Melania Rusciano