Come lucidare i capelli tinti

Ecco qualche rimedio fai da te - e furbo - per evitare che i capelli tinti diventino opachi.

Home > Bellezza > Come lucidare i capelli tinti

Cambiare il proprio colore di capelli è un modo per ravvivare la nostra bellezza e apparire un po’ diverse agli occhi degli altri. E quando compaiono i primi capelli bianchi, la tinta diventa poi una necessità. Ma c’è un piccolo risvolto negativo:  capelli tinti diventano opachi, con l’andare avanti del tempo.

Come illuminare i capelli colorati

capelli-tinti

Con poche attenzioni “furbe” e fai da te, i capelli tinti possono tornare a splendere di nuovo. Con queste piccole accortezze che siamo  in grado di mantenere la nostra chioma belle a sana a lungo.

Risciacqua i capelli dopo lo shampoo

I residui dello shampoo e del balsamo, infatti, possono privare i capelli della loro lucentezza. Per questo motivo dovremmo risciacquare i capelli con molta cura dopo lo shampoo o dopo l’applicazione di un qualsiasi trattamento.

Lava i capelli con l’acqua non troppo calda

capelli-tinti-come-lucidarli

Quando laviamo i nostri capelli, specialmente se sono tinti, l’acqua deve essere tiepida -nè troppo fredda nè troppo calda –  in modo da chiudere le cuticole ed essere così più brillanti.

Non usare la piastra

Anche se siamo tentante ad avere i capelli super lisci, passando la piastra sulle ciocche dei capelli, dovremmo cercare di evitare quest’ultima il più possibile – almeno durante la prima settimana successiva alla tinta. Anche il phon ad una temperatura troppo alta può rendere la chioma opaca e sciuparne l’aspetto.

Lucida i capelli con l’olio d’oliva

hennè-sui-capelli-castani

L’olio di oliva oltre ad idratare, lucida i capelli in modo delicato. Basta fare un impacco in questo modo:  scaldare un pò l’olio nel forno a microonde e applicarlo sui capelli asciutti, partendo dalle radici fino alle punte.

Districare i capelli usando un pettine a denti larghi. Coprire poi la chioma con la pellicola trasparente e lasciare in posa una mezz’oretta. Risciacquare bene con l’acqua tiepida.