Come preparare il tonico astringente con ingredienti naturali

Scopriamo le ricette che vanno bene per tutti i tipi di pelle

 

Per avere sempre la pelle perfetta, soprattutto se siamo esposte alle impurità tutto il giorno, procediamo con una buona detersione, non solo con il latte detergente ma anche con il tonico. Se sul vostro viso si sono accumulate delle impurità, potrebbe essere utile usare una formula astringente per uniformare l’epidermide. Se preferite non “aggredire” la pelle con prodotti a base chimica, potete preparare voi da casa il tonico, in modo molto semplice.

Le ricette naturali

tonico
Tonico fai da te

Per preparare un tonico adatto a tutti i tipi di pelle, specialmente quelle miste, procuratevi un mazzetto di fiori di lavanda secchi da mettere in infusione in acqua (distillata) bollente.  Coprire il pentolino con un coperchio in modo da trattenere tutte le proprietà. Una volta che l’acqua si è raffreddata filtrate con un colino e conservate il tonico in frigorifero.

Per preparare un tonico astringente naturale, potete usare il tè verde. In circa 250ml di acqua mettete in infusione due bustine di the. Lasciare raffreddare e poi applicare sul viso.

Per contrastare gli antiestetici pori dilatati, potete anche aggiungere una goccia di limone, di aceto di vino bianco o di mele al vostro tonico fai da te – in modo da aumentarne gli effetti. Fate attenzione però a non applicarlo se avete la pelle secca perchè potreste sentire del bruciore sul viso.