Come rendere i capelli sani e belli con il lievito di birra

 

Il lievito di birra è usato in cucina per preparare pane, pizze, focacce e molte altre ricette golose e gustose. Ma lo sapevate che questo ingrediente, che si ottiene con la selezione dei funghi unicellulari Saccharomyces Cerevisiae coltivati e fatti fermentare, moltiplicandosi più volte, possono essere un vero e proprio toccasana per i nostri capelli? Lo si può usare anche per la cura di pelle e unghie, ma oggi vediamo come utilizzarlo per avere capelli belli, sani e lucenti: basta pochissimo!

lievito-di-birra1
Il lievito di birra aiuta i capelli a crescere più velocemente

Consumare regolarmente lievito di birra può aiutare in caso di debolezza e caduta dei capelli: se sono sfibrati, secchi, se tendono a rimanere sul cuscino o sulla spazzola, può essere molto utile. In più stimola anche la crescita.

Ovviamente gli integratori a base di lievito di birra devono essere usati con uno stile di vita sano: seguendo una dieta sana ed equilibrata, ricca di nutrienti e anche di acqua, integrando il lievito di birra potrete notare effetti davvero unici. Tutto merito dei minerali contenuti al suo interno (selenio, rame, zinco) e alle Vitamine del Gruppo B presenti, senza dimenticare la presenza di biotina, che aiuta a mantenere in salute i capelli.

lievito-di-birra2
Attenzione, però, ha anche delle controindicazioni!

Chiedete comunque consiglio al vostro medico per capire se potete prendere degli integratori a base di lievito di birra oppure no: in gravidanza, allattamento e nei bambini è sconsigliato, così come in caso di malattie o assunzione di particolari farmaci.

E se ve ne avanza un po’, potete sempre usarlo in cucina:

di Redazione