Come rimediare a un taglio corto

Non disperate, con un po' di pazienza e qualche consiglio utile, si può risolvere tutto!

 

Il pixie cut è quel taglio alla moda, lanciato da Audrey Hepburn in Vacanze Romane, che ci ha accompagnato negli ultimi mesi e che continua a essere di tendenza, sopratutto per le amanti dei capelli corti.
Purtroppo però, e noi donne lo sappiamo bene, ci stufiamo facilmente del solito taglio e se abbiamo i capelli corti sicuramente vogliamo tornare ad averli lunghi, ma far ricrescere i capelli dopo un taglio pixie cut non è così facile come sembra. Assolutamente non dovete farvi prendere dallo sconforto, ma nemmeno dovete mettere piede dal parrucchiere, so che la tentazione di fare un ritocchino veloce al vostro taglio è forte, al massimo potete spuntarli leggermente per facilitarne la ricrescita.

Quello che ci vuole è un po’ di pazienza e provare invece qualche trucchetto veloce e provvisorio fino a quando non sarete del tutto soddisfatte della vostra acconciatura. Ecco come fare:

Consigli per far ricresce più velocemente i capelli

pixiCollage
Consigli per far ricrescere più velocemente i capelli

Per far crescere più in fretta i vostri capelli, dovete tenerli il più sani e idratati possibile, con balsami, creme o sieri idratanti, mentre si sconsiglia di lavarli più del necessario e usare troppo calore e prodotti di styling perché contribuiscono a seccarli e a spezzarli di più, compromettendone la ricrescita.

Una o due volte alla settimana, fate un trattamento a base di olio essenziale. Gli oli essenziali idratano il capello e creano una barriera contro gli agenti atmosferici; l’olio di cocco è forse quello più utilizzato per questo tipo di trattamento, vi basterà massaggiarne qualche goccia su tutta la lunghezza dei capelli e lasciare in posa per 20-30 minuti circa, prima di risciacquare con acqua tiepida.

Tingere i capelli

pixie color Collage
Colorare i capelli con tinte forti e accese

Tingere i capelli aiuta a ravvivarli durante la prima fase di ricrescita e a distogliere invece l’attenzione da quelle parti che non volete mettere in evidenza; optate per colori intensi come il rosso, il rosa, il blu o il viola.

Attenzione però a non tingerli spesso, perché le tinte usano delle sostanze chimiche che danneggiano i capelli nel tempo e danneggiarli significa farli ricrescere più lentamente, ritardando quindi il raggiungimento dell’obiettivo finale.

Indossare una fascia per capelli

headbandCollage
Indossare una fascia per capelli

Una fascia decorata può nascondere parti dei capelli che hanno una lunghezza irregolare; sceglietela sottile se volete rendere la vostra acconciatura più pulita e chic o più larga con una bella stampa a fantasia per tenere indietro la frangia o distogliere l’attenzione dalla lunghezza dei capelli.

Applicare mollette o forcine per capelli

Applicate delle mollette o forcine colorate o preziose, per domare le ciocche fuori posto o troppo lunghe, fissatele di lato o dietro la testa creando un specie di coda di cavallo oppure per tirare indietro la frangia, in questo modo aggiungerete un tocco in più al vostro look!

Coprire la testa

hatCollage
Coprire la testa con capelli o foulard

Se non riuscite a creare una pettinatura che vi soddisfi al 100%, coprite le ciocche ribelli con un cappello o un foulard per capelli, ovviamente acquistate dei modelli di tendenza e giocate con i materiali e le fantasie più svariate per ricreare dei look alla moda e in linea con la vostra personalità.

Applicare le extension

Se proprio non sopportate la vista di quei capelli così irregolari, ma li desiderate subito più lunghi, applicate delle extension. Chiedete informazioni al vostro parrucchiere di fiducia, per avere dei risultati migliori e più duraturi.

Provare delle acconciature provvisorie

hairstyleCollage
Acconciatura spettinata o con treccia laterale

Se la frangia o le ciocche frontali sono troppo lunghe, potete intrecciarle su un lato, ricreando un treccia, che incorpori anche il resto dei capelli mentre crescono lateralmente e verso il basso, oppure tirarli all’indietro a ricreare un specie di coda di cavallo.

In alternativa, quando i capelli inizieranno a essere ribelli, provate a dargli un look più selvaggio e voluminoso, spettinandoli con l’utilizzo di gel, mousse o lacca per capelli.

Fonti foto: short-haircut.com, harperbazaar, brit.co, fashionandbeautystyle, vogue.us