Come scegliere il rossetto in base al colore della pelle

Le tonalità giuste per ogni tipo di carnagione

 

Il rossetto è il make up che aiuta ad esprimere la nostra femminilità e deve essere scelto in base al nostro tipo di carnagione. Per valorizzare il nostro viso, non basta capire se il rossetto dovrà essere più o meno intenso, mat o lucido,  ma dobbiamo prima di tutto saper abbinare la tonalità alla nostra pelle. Ecco come abbianare i colori dei rossetti a seconda dell’incarnato.

Pelle chiara

Per un tono di pelle chiara, i rossetti dai colori vivaci sono la scelta migliore, come il rosa pastello, il rosa lampone, il beige, il rosa classico, il rosso ciliegia e il marrone.

Glamour pink lips
Rossetto pelle chiara rosa

Pelle chiara-media

Per un tono di pelle chiaro- medio, vanno bene  i colori di rossetti su tonalità come l’arancione, il ciclamino, lampone, il cipria, il pesca, il rosso fuoco e il rosso corallo.

Rossetto aranciato
Rossetto arancio

Pelle olivastra

I colori rossastri scuri o rosa intenso sono perfetti per chi ha la pelle olivastra.  Evitate invece i toni troppo scuri. Ok per  il rosa classico, il rosa shoking, il carne, l’arancio, il cremisi e il rosso ciliegia.

Rossetto
Rossetto pelle olivatsra

Pelle scura

Per una pelle scura sono adatte le tonalità forti come il prugna, il malva, il marrone chiaro e marrone cioccolato, il melanzana e il rosso ciliegia sono perfetti. Se scegliete colori troppo chiari rispetto al vostro incanato, si creerà un aspetto innaturale.

Rossetto Prugna
Rossetto Prugna

 

Fonte: stile.it