Come snellire le braccia senza i pesi

Se non vuoi utilizzare gli attrezzi, ecco gli esercizi da fare.

Home > Bellezza > Come snellire le braccia senza i pesi

Avere delle braccia magre e toniche è l’obiettivo di tantissime donne; lavorando molto, abbiamo poco tempo da dedicare al fitness e il risultato è un progressivo ingrossamento dei punti critici del nostro copro, come l’interno coscia e le braccia appunto. Se non ve la sentite di usare i pesi, potete snellire e tonificare le braccia con alcuni esercizi  facili, da fare anche a casa. Ecco come snellire le braccia senza pesi.

Fare la dieta

Le braccia grosse possono essere così per costituzione oppure per un  eccesso di peso. In quest’ultimo caso, allora, la prima cosa da fare è mettersi a dieta, ma senza esagerare.  Un dimagrimento troppo rapido, potrebbe creare un cedimento della pelle che diventa molle e penzoloni. La cosa migliore da fare è rivolgersi da un professionista per sapere quale alimentazione seguire.

Nuoto

Il  nuoto è uno sport che  agisce molto sui muscoli delle braccia, che si assottigliano, si rinforzano e si tonificano. Chiaramente, un’attività intensa le potenzia, per cui, se non vogliamo avere braccia troppo grosse, nuotate dolcemente, senza pompare troppo.

Flessioni

flessioni

Anche le flessioni sono un ottimo esercizio di tonificazione senza esagerare con il poteziamento. Possiamo, infatti, fare i piegamenti sulle braccia anche con le ginocchia piegate, per non caricare troppo peso.

Piegamenti

I piegamenti sui tricipiti sono eficacaci e semplici da fare. Dalla posizione a sederesu una sedia, afferra il bordo della seduta con le mani e allunga le gambe davanti a te. Muovi il tuo corpo in avanti in modo che le tue braccia siano disposte dietro di te a sorreggere il tuo corpo.  Alza e abbassa lentamente il tuo busto usando i tricipiti e non i muscoli delle gambe.

Cerchi con le braccia

Questo esercizio per le braccia è mirato ai tricipiti, ai bicipiti e alle spalle ed è davvero alla portata di tutti.  Mentre stai dritta in  piedi, metti le braccia distese di lato, creando un angolo di 90 gradi rispetto al corpo. Ruota  le braccia in piccoli cerchi veloci in avanti e poi indietro.

La posizione del cane

La posizione del cane è un ottimo esercizio che tonifica le braccia. Dalla posizione di qadrupedia mettersi con il  corpo a formare una V, con i talloni che premono verso il pavimento e le mani piatte per terra.