Come usare il basilico per stare meglio

Ecco le sue proprietà e i suoi benefici!

Il basilico non è solo un ottimo ingrediente da usare in cucina. E’ anche un alimento che può aiutarci a risolvere moltissimi problemi di salute: svolge azione digestiva e antispasmodica, è utile per combattere l’inappetenza, aiuta le donne che stanno allattando a produrre più latte ed è consigliato in caso di depressione, esaurimento, insonnia ed emicrania.


Il basilico, inoltre, è un ottimo diuretico e si può usare per abbassare la febbre. Utile contro i parassiti intestinali, così come per lenire un po’ le irritazioni della pelle, per contrastare la tosse, in caso di faringite e anche di laringite. E’ consigliato per chi soffre di mal di testa di origine nervosa o digestiva. Ed è anche utile in caso di afte, per migliorare il sistema immunitario, aumentando gli anticorpi, per combattere l’acne. E lo sapevate che, oltre a essere un analgesico, antisettico e curativo, ha anche proprietà afrodisiache?

Come si usa il basilico? In cucina lo possiamo usare per condire zuppe, insalate, carni bianche, carni rosse, pasta, stufati o per preparare deliziose salse. Il pesto è a base di basilico tritato, al quale aggiungere semplicemente aglio tritato, olio di oliva e pinoli.

Potete anche usarlo per preparare saponi e cosmetici e persino per i liquori.

Un’infusione di basilico è utile anche per curare raffreddori, depressione, esaurimento, insonnia, problemi digestivi, dispepsia nervosa. Mettete un litro di acqua a bollire con 10 grammi di steli e foglie di basilico e fate riposare per 5 minuti. Filtrate e consumate almeno una tazza al giorno per due settimane. Fate passare 7 giorni e poi ripetete. Il tutto per tre mesi circa. Potete anche aggiungere un cucchiaio di miele.

Potete anche creare delle creme o tinture a base di basilico, facendo marinare in acqua per 6 ore 30 grammi di foglie fresche di basilico insieme a 2 cucchiai di semola.

Applicate a caldo per 5 minuti.